13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Cronaca/Politica Emergenza maltempo. Bottacin chiede lo stato di calamità naturale per la provincia...

Emergenza maltempo. Bottacin chiede lo stato di calamità naturale per la provincia di Belluno. Nel pomeriggio la decisione del presidente della Provincia, dopo i danni causati dal maltempo

Gianpaolo Bottacin
Gianpaolo Bottacin

Nel pomeriggio di oggi (martedì 2 novembre), il presidente della Provincia di Belluno, Gianpaolo Bottacin, ha inoltrato alla Regione Veneto la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale per il territorio bellunese, duramente colpito dal maltempo che ha imperversato durante gli ultimi giorni. Il presidente Bottacin ha inviato la missiva direttamente al Governatore Luca Zaia: «La situazione richiede interventi urgenti ed immediati . Occorre trovare la disponibilità di risorse per affrontare questa “emergenza maltempo” ed è per questo che ho richiesto alla Regione Veneto la dichiarazione dello stato di crisi per la nostra terra, e quindi l’attivazione dei benefici di legge per i volontari che sono stati impegnati nell’emergenza (DPR 194)». «Sono giunte numerose richieste di interventi di supporto dai Comuni a seguito delle violente precipitazioni degli ultimi giorni – ha continuato Bottacin – . C’è stato un impiego massiccio di uomini, mezzi e risorse, per far fronte alla situazione che si è venuta a creare in diverse zone del nostro territorio. Per questo ho ritenuto opportuno chiedere che all’intera provincia venga riconosciuto lo stato di calamità naturale».

Share
- Advertisment -

Popolari

104mo Giro d’Italia. Il 19 maggio la diretta della presentazione della tappa dolomitica del 24 maggio

Il 19 maggio alle ore 11 avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Cortina, in Corso Italia n. 33 la presentazione della tappa...

Divide et impera. Terna ci riprova trattando separatamente con i singoli Comuni

Terna pare aver fatto sua la strategia di Giulio Cesare, "Divide et impera" e riprende la trattativa separata con i singoli Comuni. Alcuni dei...

Sfregiati gli affreschi del rustico di Villa Patt a Sedico. Cibien: “Sporgeremo denuncia”

Brutta sorpresa per i tecnici della Provincia di Belluno. Nei giorni scorsi un sopralluogo a Villa Patt (a Sedico) ha fatto scoprire una serie...

DolomitiBus cerca autisti. Il supermercato Kanguro di Agordo cerca macellaio e la sede di Cortina addetto al reparto frutta, verdura, gastronomia

DolomitiBus cerca autista di autobus per il territorio Bellunese. Pronta disponibilità di mansione su Agordo. Oltre che della guida dei mezzi aziendali per il...
Share