13.9 C
Belluno
venerdì, Luglio 19, 2024
HomeCronaca/PoliticaSoppressione in Rai di un'edizione dell'informazione regionale. Zaia: “Brutto segnale, ho interpellato...

Soppressione in Rai di un’edizione dell’informazione regionale. Zaia: “Brutto segnale, ho interpellato i vertici”

“La soppressione di un’edizione dell’informazione regionale è un brutto segnale che viene dato in questi giorni dall’Azienda Rai, cui vale sempre la pena di ricordare che lo spazio privilegiato di servizio pubblico è sempre di più ravvisabile nell’informazione che produce servizio al territorio”. Lo dichiara il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia in merito all’annunciata soppressione dell’edizione della notte dei Tg regionali. “Da tempo – prosegue Zaia – sto chiedendo ai vertici di viale Mazzini che si incominci a cambiare rotta rispetto a una produzione complessivamente legata a stereotipi e priva di quel vento di novità che arriva da luoghi e culture sempre di più marginalizzate e considerate non interessanti dall’offerta della Rai”. Secondo Zaia, “va sottolineato come la questione riguarda un segmento della produzione giornalistica. Ho interpellato, a questo proposito, i vertici della Rai che confermano che la linea su cui si stanno muovendo va, appunto, nella direzione auspicata e che stanno chiedendo alle Redazioni regionali un sacrificio a fronte di un forte contenimento dei costi e a un arricchimento dell’offerta anche regionale sui canali tematici che stanno per completare l’offerta aziendale”. “Ritengo – conclude Zaia – si debba continuare a vigilare sulla reale consistenza di tali assicurazioni e sulla tenuta delle culture territoriali nell’ambito di una riforma complessiva dell’informazione regionale della Rai”.

- Advertisment -

Popolari