13.9 C
Belluno
martedì, Novembre 24, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Due serate con la Biblioteca di Cesiomaggiore

Due serate con la Biblioteca di Cesiomaggiore

La Biblioteca di Cesiomaggiore, in collaborazione con il Lions Club Castello di Alboino Feltre organizza due serate culturali. La prima, giovedì 22 aprile alle ore 18.30 presso Museo Etnografico di Seravella dal titolo “Alla ricerca della vita extraterrestre”, con relatore il prof. Giuseppe Galletta, docente di Astrobiologia dell’Università di Padova.
Giuseppe Galletta è nato a Messina e si è laureato in Astronomia presso l’Università di Padova. Ha lavorato da diversi anni nell’ambiente della ricerca e dell’insegnamento dell’Astronomia e per vari enti: il C.N.R., l’Osservatorio Astronomico di Padova e l’Università. Svolge attualmente tre insegnamenti di Astronomia all’Università di Padova e un insegnamento all’Università di Milano-Bicocca. Nel 1995 ha iniziato esperimenti di Astrobiologia, riguardanti il problema se esistano o no forme di vita extraterrestri, insieme a biologi e geologi. Nel 2004 ha iniziato la costruzione di un simulatore di ambiente marziano in cui studiare il metabolismo di batteri terrestri in ambienti con condizioni estreme. Il simulatore ha iniziato ad operare nel 2006. Si occupa attivamente di divulgazione dell’Astronomia ed ha collaborato con le riviste L’Astronomia, Le Scienze – Scientific American, Il Cielo e Coelum. Ha scritto un libro di divulgazione scientifica, Astrobiologia: le frontiere della vita, per la casa editrice Hoepli

L’altra serata giovedì  29 Aprile ore 18.30 Museo Etnografico di Seravella ed avrà per tema “La Chiesa di San Bernardo di Cesana. Restauri e scoperte” Con Relatore arch. Andrea Bona.
L’architetto Andrea Bona è nato nel 1961 a Feltre, dove attualmente risiede, laureatosi con lode presso l’Istituto di Architettura di Venezia, con una tesi in storia dell’architettura sul Novecento milanese, ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica con una tesi sulla ricostruzione della città di Feltre nel XVI secolo.
E’ stato professore a contratto presso l’Istituto di Architettura di Venezia e presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Padova, dove ha svolto un progetto ricerca biennale sull’architettura nel Veneto tra le due guerre. Si occupa di storia urbana e dell’architettura tra il XV ed il XVI secolo, con particolare attenzione alla città di Feltre, e alle tecniche ed ai saperi professionali.
Dal 1992 esercita la libera professione, svolgendo incarichi nelle Province di Belluno e Brescia, soprattutto nel campo del restauro di edifici storici, nel recupero ambientale e paesaggistico e nell’urbanistica. Recentemente ha seguito i lavori di restauro dell’antica chiesetta di Cesana in comune di Lentiati; gli interventi hanno portato alla luce numerosi pregevoli dettagli.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pizzicati dai carabinieri due locali in Comelico con clienti dopo l’orario

Due locali del Comelico sono stati sanzionati per irregolarità sull'orario di apertura. Gli accertamenti sono stati eseguiti nell'ambito dei controlli da parte dei carabinieri...

Rinforzata l’Arma bellunese: 6 marescialli e 24 carabinieri da oggi in servizio

Una importante iniezione di personale nelle fila dell'Arma dei carabinieri. Da oggi prendono servizio in provincia 30 militari (6 marescialli, di cui 3 donne...

Cortina Fashion Weekend 2020: una decima edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina d'Ampezzo, 23 novembre 2020 - Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Cortina Fashion Weekend 2020. Dal...

Campagna vaccinazione antinfluenzale: vi hanno aderito il 50% dai 60 ai 64 anni

L’Ulss Dolomiti, attraverso il Dipartimento di prevenzione ha completato la vaccinazione dei soggetti tra 60 e 64 anni che hanno aderito all’invito a vaccinarsi...
Share