13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Cronaca/Politica Prosegue la battaglia sul progetto Altanon a Feltre: giovedì "L'incongruo Altanon" conferenza...

Prosegue la battaglia sul progetto Altanon a Feltre: giovedì “L’incongruo Altanon” conferenza stampa per fare informazione sul tema

Giovedì 4 febbraio 2010, alle ore 18.30, presso la sede del Wwf di Feltre (Centro Giovani di Farra, ex scuole elementari, Via Dolci) avrà luogo la conferenza stampa dove verranno esposti tecnicamente i punti di incongruenza del piano degli interventi Altanon. Il tutto è riportato in un dossier che verrà consegnato a giornalisti e soprattutto ai consiglieri comunali che permetterà loro di valutare meglio come votare in Consiglio Comunale. Il progetto Altanon non è assolutamente “blindato” come l’Amministrazione vuol far credere.  Si può modificare sostanzialmente. Anche la modifica di poche righe nel Piano degli Interventi può “stravolgere” completamente il progetto. Basta volerlo. L’iniziativa è del gruppo facebook “No agli scempi architettonici a Feltre”, delle sezioni di Feltre di Wwf e Italia Nostra , e del Comitato Pra’ Gras rappresentati da Riccardo Sartor, Lucio D’Alberto, Augusto De Nato

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share