13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 2, 2020
Home Pausa Caffè Ponte nelle Alpi: via alle serate sulle energie rinnovabili

Ponte nelle Alpi: via alle serate sulle energie rinnovabili

Prende il via martedì 2 Febbraio alle 20.30 presso il Circolo “Il Burcio” di Roncan di Ponte nelle Alpi  il Progetto PubblichEnergie. Un servizio innovativo rivolto alle famiglie e all’economia del territorio che promuovere le energie rinnovabili e il risparmio energetico nelle abitazioni.  Per dar vita a PubblichEnergie il Comune di Ponte nelle Alpi, si è consorziato con i Comuni di Trichiana, Mel, Lentiai  e Alano di Piave. Il Progetto ha il Patrocinio della Comunità Montana Belluno – Ponte nelle Alpi. Il servizio mira ad offrire al cittadino proposte concrete, con un linguaggio semplice e chiaro, e informazioni di prima mano sugli importanti incentivi economici e gli sgravi fiscali oggi disponibili; per gli aspetti tecnici è disposizione uno sportello energia per il cittadino presso l’Ufficio Turistico Ponte nelle Alpi in Piazzetta Bivio 14, aperto il martedì dalle 17.00 alle 19.00 e il giovedì dalle 10.30 alle 13.00. L’iniziativa promuove anche la promozione del metodo dei Gruppo di Acquisto Solidale per coordinare i cittadini che intendono accedere ai benefici previsti dalla legge tutelando i loro investimenti. Oggi infatti il fotovoltaico, primo progetto di PubbichEnergie, è un’interessante forma di investimento per i cittadini soprattutto se fatta in modo organizzato. Il messaggio che si vuole fare arrivare ai cittadini è che oggi, nonostante la crisi, il momento è favorevole per realizzare alcuni importanti interventi a costo zero o addirittura guadagnandoci, come ad esempio con gli impianti fotovoltaici domestici grazie all’incentivo statale “Conto energia”. Dal Progetto sono attesi benefici per l’economia locale; PubblichEnergie, infatti, si propone di stimolare il  mercato locale dei progettisti e impiantisti  privilegiando, a parità di prezzo, imprese locali e materiali europei e occidentali. Da sottolineare  anche la formula della collaborazione tra più Comuni per erogare servizi non obbligatori e a valore aggiunto, a testimonianza che il Pubblico “responsabile” può esercitare un ruolo attivo e propositivo, anche in un periodo di crisi economica come il presente, compiendo un piccolo sforzo progettuale e traendo forza dalle sinergie. PubblichEnergie, vuole dare il segno di una Pubblica Amministrazione che s’impegna per i cittadini, per favorire decisioni responsabili verso l’ambiente, il territorio e le future generazioni. La prima serata informativa rivolta alla cittadinanza di Ponte nelle Alpi si terrà martedì 2 Febbraio alle 20.30 presso il Circolo “Il Burcio” di Roncan.  Le serate informative e lo sportello settimanale sono disponibili in tutti i cinque Comuni promotori del progetto. A entrambi i servizi possono accedere tutti i cittadini della Provincia di Belluno. L’Amministrazione invita la cittadinanza a partecipare alle serate informative e a fruire del servizio dello Sportello energia.

Share
- Advertisment -

Popolari

Forte vento e neve dalla mezzanotte. Stato di attenzione

Venezia, 1 dicembre 2020  - In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e...

Dalla Provincia un contributo straordinario al settore del trasporto privato. Padrin: «Definite anche le strategie per il post-Covid. Un primo stanziamento di 100mila euro»

La Provincia di Belluno ha stanziato nell'ultima manovra di bilancio 100mila euro per il settore del trasporto privato. Un contributo straordinario per bus operator...

Sottoscritta la convenzione tra Provincia, fallimento Sap e Comune di Fonzaso, per il ripristino ambientale dell’ex impianto rifiuti di Fonzaso

Firmato l'accordo per il ripristino ambientale dell'ex Sap. Provincia di Belluno, il fallimento Sap (rappresentato dall'avvocato Luciano Licini) e Comune di Fonzaso hanno sottoscritto...

Alpago, misure anti-Covid. Dall’assestamento di bilancio sostegni per 160 mila euro. 50 mila andranno alle famiglie per buoni spesa

160 mila euro per misure legate all’emergenza Covid-19 a sostegno, principalmente, di famiglie e cittadini. E’ questa la partita più rilevante dell’assestamento di bilancio...
Share