13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Venerdì a Quero incontro pubblico su "riciclare o incenerire?"

Venerdì a Quero incontro pubblico su “riciclare o incenerire?”

A conclusione del Moffe, rassegna cinematografica sullo sviluppo sostenibile e sulle emergenze ambientali, ci sarà un’importante serata – dibattito sui rischi dell’incenerimento dei rifiuti e sulla possibilità concreta di attuare una politica “rifiuti zero” con notevoli vantaggi di tipo ambientale, economico e salutare.
L’ associazione Arianova di Pederobba, comitato Col Del Roro, circolo culturale Spaziorizoma, associazione Pro Schievenin con il Patrocinio dei Comuni di Quero, Alano di Piave e Vas
VENERDI 27 NOVEMBRE
INCONTRO PUBBLICO
Centro Culturale di Quero
Ore 20.30
RIFIUTI: Riciclare o incenerire?
a confronto soluzioni, costi e nocività per una questione che riguarda tutti i cittadini

Interverranno:

Dott. G. Salvador,          responsabile rifiuti ed energia del WWF – sezione Veneto.
Dott.ssa C. Poli,     imprenditrice titolare del Centro Riciclo di Vedelago (TV).
Dott. C. Panizza,  medico, associato Isde  “medici per l’ambiente
Ing. B. Zanolla,     assessore provincia Belluno e presidente Bim Infrastrutture

Alla serata sono stati invitati rappresentanti della Provincia di Belluno, della Comunità Montana Feltrina, della Regione e dei comuni di Quero, Alano, Vas, Segusino, Pederobba e Valdobbiadene.

INGRESSO LIBERO

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share