13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 8, 2021
Home Cronaca/Politica Patteggia il camionista che travolse l’Ape di Augusto Antoniazzi. Chiuso il penale...

Patteggia il camionista che travolse l’Ape di Augusto Antoniazzi. Chiuso il penale per l’incidente di Ponte nelle Alpi: un anno e 6 mesi all’albanese

Patteggia un anno e 6 mesi di reclusione l’albanese A.Z. che il 10 dicembre 2008 alla guida di un camion provocava l’incidente a Ponte nelle Alpi, alla rotatoria Santa Caterina, scontrandosi con l’Ape di Augusto Antoniazzi. Dopo giorni di agonia, l’anziano 70enne residente a Ponte nelle Alpi moriva all’Ospedale “San Martino” di Belluno il 28 gennaio. Oggi alle 9.30 al Tribunale di Belluno si è svolta l’udienza preliminare che chiude così il procedimento penale. Lo studio Giesse Gestione Sinistri, a cui i famigliari hanno affidato la trattativa per le richieste risarcitorie alla compagnia di assicurazione, raggiungerà a breve la chiusura della vertenza in ambito civile. Le indagini preliminari sono state svolte dal GIP dottor Aldo Giancotti.
Poco dopo le 9 del mattino del 10 dicembre 2008 il camion di A.Z. sopraggiungeva alla rotatoria di Rione Santa Caterina in direzione di marcia Cadola-Belluno, si immetteva nella rotonda senza rispettare l’obbligo di dare precedenza all’Ape guidata dal 70enne Augusto Antoniazzi, che proveniva da sinistra ed era già all’interno della rotatoria. L’impatto tra i due veicoli comportava gravi ferite all’anziano che veniva trasportato d’urgenza alla sala di rianimazione del “San Martino” di Belluno. Sul posto intervenivano i Carabinieri di Ponte nelle Alpi per i rilievi di rito. Antoniazzi, dopo un lungo periodo di degenza nel reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale, veniva trasferito nel reparto di Pneumologia dove, a causa delle lesioni subite, moriva il 28 gennaio 2009. I famigliari della vittima, ancora scossi dalla tragica perdita, si sono affidati allo studio di Belluno di Giesse Gestione Sinistri che a breve chiuderà la vertenza per il risarcimento dall’assicurazione del responsabile civile.

Share
- Advertisment -

Popolari

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...

Fitoche, un progetto per salvare la montagna veneta, gli allevamenti e le produzioni

Il presidente Floriano De Franceschi: "un'iniziativa trasversale, con partner i cinque caseifici veneti di montagna, gli allevamenti ed il mondo della ricerca universitaria" Vicenza, 7...

Nuovo punto vaccinale a Sedico con Luxottica

Belluno, 7 maggio 2021 – L’Ulss Dolomiti, Comune di Sedico e Luxottica hanno definito congiuntamente un percorso collaborativo per attivare un nuovo Centro vaccinale...
Share