13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Cronaca/Politica Lozzo di Cadore: ordinanza di profilassi contro la rabbia

Lozzo di Cadore: ordinanza di profilassi contro la rabbia

A seguito di episodio di rabbia verificatosi nel territorio del Comune di Lozzo di Cadore, il sindaco Mario Manfreda ha emesso un’ordinanza nella quale, tra l’altro, si obbliga a vaccinare i cani esposti al rischio di contagio e anche quelli provenienti da altri Comuni. C’è il divieto, inoltre di toccare animali vivi o morti sospetti e di dare comunicazione (sindaco, veterinari, stazione forestale, vigili urbani, carabinieri) dell’eventuale ritrovamento di animali morti o la presenza di animali che presentano un comportamento atipico.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share