13.9 C
Belluno
martedì, Luglio 27, 2021
Home Cronaca/Politica "Non è una festa, è una cerimonia di riflessione e di impegno"...

“Non è una festa, è una cerimonia di riflessione e di impegno” il presidente Napolitano ad Auronzo prova a spegnere le polemiche

“Non si dimentica quello che è successo. Questa non è una festa, ma una cerimonia di riflessione e di impegno”. Lo ha detto questa mattina (25 agosto) ad Auronzo di Cadore il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, rispondendo ad una domanda sulle polemiche innescate da alcuni amministratori pubblici sull’opportunità di effettuare la cerimonia di consegna della targa dell’Unesco per il riconoscimento delle Dolomiti a Patrimonio dell’Umanità nello stesso giorno dei funerali dei quattro uomini del Suem (oggi pomeriggio alle 17 in Duomo di Belluno). Che ricordiamo sono Dario De Felip pilota dell’Inaer, Fabrizio Spaziani medico del SUEM 118 e direttore Scuola sanitaria CNSAS. Marco Zago  tecnico aeronatico dell’Inaer e tecnico Soccorso alpino e  Stefano Da Forno tecnico di elisoccorso e direttore della Scuola regionale del Soccorso alpino.   “Le speculazioni sono fuori luogo” ha affermato ancora il capo dello Stato, anche in relazione alla diserzione dei sindaci di Cortina, Pieve di Cadore e Rocca Pietore che avevano annunciato la loro assenza alla cerimonia di Auronzo di Cadore, per rispetto del lutto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Lago Film Fest. Via al concorso Princìpî Award, dedicato agli under 25

La rassegna del cinema di Revine Lago prosegue con Princìpî Award, il nuovo concorso di Lago Film Fest dedicato ai più promettenti registi di...

Operazione Opson X: 5mila litri di prosecco e una tonnellata di zucchero sequestrati dalla Guardia di Finanza

Venezia, 26 luglio 2021 - “Ringrazio il comando provinciale delle Fiamme Gialle di Treviso e la compagnia di Conegliano che oggi hanno portato a termine...

Covid: il punto della situazione epidemiologica in provincia. Incidenza minore della media nazionale

L'Ulss Dolomiti fa sapere che nell’ultima settimana è stata rilevata una ripresa di casistica seppur inferiore al trend nazionale e regionale. La maggior parte...

Gli Ordini delle Professioni sanitarie chiedono i nomi dei professionisti non vaccinati per la loro espulsione

Siamo arrivati alle liste di proscrizione. Prosegue la linea dura degli Ordini delle Professioni sanitarie del Veneto, che chiedono l'espulsione dei professionisti che non...
Share