13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 23, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Informangiando, un viaggio tra i sapori bellunesi domenica a Valmorel

Informangiando, un viaggio tra i sapori bellunesi domenica a Valmorel

Nei luoghi di Dino Buzzati i formaggi hanno un altro sapore. Per scoprire quale, l’occasione da non perdere è domenica prossima, 23 agosto. A Valmorel ritorna e arriva Informangiando, la passeggiata enogastronomica con degustazione dei migliori formaggi bellunesi. Ritorna, perché la manifestazione voluta dall’Onaf, l’Organizzazione nazionale assaggiatori formaggi, è giunta alla sua terza edizione. Arriva, perché Informangiando quest’anno cambia scenario: dal Nevegal si sposta a Valmorel, un luogo, ricco di fascino e mistero, simbolo delle bellezze delle Prealpi bellunesi. Quale luogo migliore per ambientare un viaggio tra i sapori della nostra terra? Quattro le tappe previste nell’edizione 2009 di Informangiando, e in ognuna di queste ci sarà la possibilità di degustare le prelibatezze delle malghe bellunesi, accompagnate dai piatti preparati con maestria da Stefano Trevisson, presidente di Onaf, anima della manifestazione e gestore da pochi giorni proprio a Valmorel della nuova Osteria dei Miracoli. La partenza è fissata alle nove, con una colazione un po’ speciale, a base di cappuccino stravolto (ricetta segreta di Stefano), accompagnato dai pluripremiati formaggi caprini dell’azienda agricola “La Schirata” di Limana. Con la possibilità di degustare il tutto imparando al contempo come si fanno i formaggi, grazie alla dimostrazione di caseificazione della latteria di Valmorel. Poi, in marcia, fino alla prima tappa, fissata a Pian del vescovo, dopo un paio di chilometri di percorso facile facile, adatto a digerire la colazione e a preparare l’appetito per la degustazione dei primi quattro formaggi di malga, accompagnati questa volta dal “tagliere Valmorel”, che mette insieme alcune prelibatezze del territorio. La seconda fermata è prevista a malga Van, dopo una  scarpinata che sembra fatta apposta per smaltire le libagioni: nella malga sopra Valmorel proseguono le degustazioni dei formaggi bellunesi, con la possibilità anche di gustare il “Piatto dell’osteria”,  prelibatezza di stampo alto bellunese preparata da Stefano. Prima di rientrare a Valmorel per l’ultima tappa, lungo il percorso sarà possibile anche ammirare il lavoro di alcuni dei più bravi scultori e intagliatori del legno della nostra Provincia: Ivo Acrania, Silvano Da Roit, Italo De Gol, Luca Lisot, Dario Stragà e Natalino Nora esporranno alcune loro opere tra i boschi e i prati di Valmorel, aggiungendo un ulteriore pizzico di magia ad un luogo già ricco di suggestioni. Dopo aver nutrito palato e occhi, non resta che rientrare “alla base” per continuare l’esaltazione dei sensi. Udito e vista verranno allietati nel pomeriggio dalla performance musicale dei Manderoro e dal repertorio di danze orientali e del ventre del corpo di ballo “Azahar”. E poi la festa continuerà fino a sera, per completare al meglio una giornata all’insegna del buon gusto. Per partecipare a Informangiando 2009 basta raggiungere il ritrovo di partenza: le iscrizioni si fanno prima della partenza. La quota è di 25 euro, tutto compreso: degustazioni, musica, colazione, vino e acqua a volontà lungo il percorso. Per informazioni, è possibile contattare Stefano Trevisson al  3403033788.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pizzicati dai carabinieri due locali in Comelico con clienti dopo l’orario

Due locali del Comelico sono stati sanzionati per irregolarità sull'orario di apertura. Gli accertamenti sono stati eseguiti nell'ambito dei controlli da parte dei carabinieri...

Rinforzata l’Arma bellunese: 6 marescialli e 24 carabinieri da oggi in servizio

Una importante iniezione di personale nelle fila dell'Arma dei carabinieri. Da oggi prendono servizio in provincia 30 militari (6 marescialli, di cui 3 donne...

Cortina Fashion Weekend 2020: una decima edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina d'Ampezzo, 23 novembre 2020 - Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Cortina Fashion Weekend 2020. Dal...

Campagna vaccinazione antinfluenzale: vi hanno aderito il 50% dai 60 ai 64 anni

L’Ulss Dolomiti, attraverso il Dipartimento di prevenzione ha completato la vaccinazione dei soggetti tra 60 e 64 anni che hanno aderito all’invito a vaccinarsi...
Share