13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 30, 2022
Home Cronaca/Politica Comune di Belluno: ecco i numeri degli accertamenti Ici Tarsu

Comune di Belluno: ecco i numeri degli accertamenti Ici Tarsu

Qualche polemica, lo scorso Consiglio Comunale, sugli accertamenti del Comune di Belluno per il recupero delle somme sottratte alle casse comunali per l’evasione dell’ICI e della TARSU (l’imposta sulle immondizie). Qualcuno ha sostenuto che l’operazione, in realtà, avesse recuperato una miriade di minute evasioni con costi di accertamento spropositati rispetto agli introiti. Qualcun altro, invece, ha sottolineato la correttezza e il grande lavoro degli Uffici comunali i quali hanno garantito alle casse comunali ben 700.000,00 euro. Di seguito il numero degli accertamenti: 833 per la TARSU e 1065 per l’ICI. Di seguito, anche gli importi recuperati per fascia. Dal prospetto si può facilmente intendere la complessità del fenomeno. Soprattutto si può e si deve dedurne – e questo riguarda principalmente la TARSU – che sono stati iscritti a ruolo numerose utenze che prima sfuggivano ad ogni rilevamento. E questo, ovviamente, grazie al nuovo sistema di raccolta dei rifiuti. Possiamo dunque affermare che con questo pregevole lavoro del Comune di Belluno si è fatto un bel passo avanti sulla strada dell’equità fiscale.

Importo da euro /a euro      Numero accertamenti TARSU      Numero accertamenti ICI   
Da 0 a 50                                      50                                        450   
Da 50 a 100                                  36                                         209   
Da 100 a 200                               220                                        178   
Da 200 a 300                               221                                          97   
Da 300 a 400                               152                                           49   
Da 400 a 500                                 44                                            31   
Oltre 500                                      110                                            51   
TOTALE                                         833                                         1065

Share
- Advertisment -

Popolari

Nominato Paolo Camerotta primario del Servizio Veterinario di Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche

Paolo Camerotto è il nuovo direttore del Servizio Veterinario di Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti. Classe 1957,...

Torre delle fate. Gruppo PD: “Inchiesta L’Espresso, Zaia chiarisca la vicenda davanti ai cittadini veneti”

"Sulla vicenda relativa alla villa 'Torre delle fate', acquistata da Luca Zaia e oggetto di interventi di ristrutturazione, il PD aveva già chiesto nel...

Messa in sicurezza dell’abitato di Villaga: sei interventi per 1 milione di euro. Gosetti: «Primo stralcio che garantisce vivibilità alla frazione»

Feltre, 29 giugno 2022 - Taglio del nastro oggi, a Villaga, per il complesso di interventi di messa in sicurezza dell'abitato messo in campo...

I centri diurni “Via Medaglie d’Oro” e “Le Casette” partecipano alla Mostra dell’Artigianato di Feltre

I Centri Diurni per persone con disabilità del distretto di Feltre “Via Medaglie d’Oro” e “Le Casette” partecipano anche quest’anno alla Mostra dell’Artigianato, in...
Share