13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli The Covers per l'Admo sabato 4 luglio a Chies

The Covers per l’Admo sabato 4 luglio a Chies

Ultimo concerto del gruppo “The Covers” a favore dell’Admo,  Associazione donatori midollo osseo di Belluno. La band bellunese che interpreta i brani dei  Beatles suonerà sabato prossimo 4 luglio alle 20.30 sotto in tendone in piazza a Chies d’Alpago. E’ l’ultimo dei tre concerti che il gruppo ha organizzato con l’Admo di Belluno, presieduta da Brunella Dal Farra. Un connubio che nelle precedenti date di San Vito di Cadore a maggio e Longarone a giugno, ha raccolto una folta schiera di appassionati della musica del quartetto britannico. Fans che hanno anche  potuto rendersi conto delle molte attività dell’Admo, conoscendo meglio i temi della donazione di midollo osseo. La speranza è che anche il terzo concerto di sabato prossimo in Alpago possa ripetere il successo dei primi due appuntamenti e che in futuro i Covers e l’Admo possano ancora incontrarsi nel nome della musica e della solidarietà. Due elementi che convivono perfettamente, regalando molteplici soddisfazioni.

Scheda su “The Covers”.
Il gruppo “The Covers” si forma nel luglio del ’96 e da 12 anni propone un repertorio Beatlesiano, cercando di curare le sonorità tipiche con l’ausilio di strumentazione originale. I Covers si sono esibiti su vari palcoscenici d’Italia (tra gli altri il Festival Europeo delle Beatles Band a Rimini, Tre notti Beatles a Caneva, Lennon Memorial Concert a Pavia, Beatles Night a Macerata, Piazza di Asolo) e all’estero, tra cui a Bellinzona in Svizzera, Abbey e Road Studios a Londra. Dal 1997 la band partecipa al “BeatlesDay di Brescia, organizzato dai Beatlesiani d’Italia Associati, e dal 2002 al Beqatles’ Days di Bellinzona. The Covers sono stati anche protagonisti di apparizioni radiofoniche: nel 2000 alla trasmissione “Caterpillar” di Radio due Rai. E sempre nel 2000, grazie ancora a RadioDue, un loro “medley” di canzoni dei Beatles è stato portato a bordo della stazione orbitante internazionale dall’astronauta Esa Umberto Guidoni, nella missione partita da Kape Canaveral il 19 Aprile. Tra le performance più curiose, il 30 gennaio 2000 il gruppo rievoca il famoso “concerto sul tetto” tenuto dai Beatles a Londra, suonando su un terrazzo sopra i tetti di Piazza dei Martiri a Belluno. Il loro primo Cd, registrato nel 2008, contiene 15 brani tratto da uno spettacolo, “The Beatles Tribute concert”, proposto con l’Orchestra F. Sandi al Palasport di Sedico.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share