13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 18, 2020
Home Prima Pagina Si vende meno, ma si rottama di più: nel maggio scorso i...

Si vende meno, ma si rottama di più: nel maggio scorso i bellunesi guidano la classifica veneta delle immatricolazioni con rottamazione

Calano le immatricolazioni a maggio, ma aumentano le immatricolazioni con rottamazione. Questo significa che l’acquisto dell’auto nuova è principalmemnte motivato dalla presenza di una vecchia auto euro 0, 1 e 2 per la quale non è più conveniente spendere in manutenzione, ma conviene prendere al volo i benefici degli ecoincentivi e demolirla. Le immatricolazioni con ecoincentivo in provincia, infatti, sono aumentate dell’8,22% rispetto ad aprile. Per un totale di 395 veicoli nuovi di cui il 94,43% pari a 373 immatricolati con rottamazione del vecchio veicolo. Mentre il 5,57% pari a 22 mezzi, sono stati immatricolati con i benefici degli ecoincentivi senza alcuna rottamazione, come prevede la legge per l’acquisto delle autovetture superecologiche (e autocarri fino a 3500 Kg di peso complessivo con emissioni di CO2 inferiore a 120 Gr/Km) aventi alimentazione esclusiva o doppia a metano, elettrica, idrogeno o Gpl. Il dato statistico di Belluno, rivela una provincia di automobilisti che hanno utilizzato più della media nazionale l’opportunità dei benefici degli ecoincentivi. In Italia, infatti, a maggio sono state immatricolati 103.719 veicoli nuovi di cui 94.771 pari al 91,37% con rottamazione dell’usato e 8.948 pari al 8,63% di veicoli superecologici, senza rottamazione. Anche rispetto ai dati regionali, Belluno si conferma a maggio la provincia più incline a utilizzarte i benefici di legge degli ecoincentivi con rottamazione dell’usato. Mentre è fanalino di coda sull’acquisto senza rottamazione di veicoli superecologici. (Fonte Aci)

Share
- Advertisment -




Popolari

Le mostre di Oltre le vette: 4 esposizioni, a Belluno dal 2 all’11 ottobre

Le mostre sui temi della montagna sono da sempre uno dei punti di forza della rassegna bellunese, occasione per il pubblico di ammirare opere...

Ulss Dolomiti. Avviso del Centro per l’affido per un minore del Centro Cadore

Il Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare dell'ULSS 1 Dolomiti – Distretto di Belluno cerca per un minore che frequenta la scuola primaria...

Sorveglianza al lago Sorapis. Il bilancio dei carabinieri forestali delle Stazioni di Cortina e Auronzo

La stagione estiva che sta volgendo al termine è stata segnata dalla pandemia legata Covid-19 ma nonostante questo, l’afflusso registrato nelle Dolomiti bellunesi, ha...

Green deal Cadore 2030: il nuovo patto per un domani di benessere

“Green deal Cadore 2030” è un progetto ambizioso intrapreso dalla Magnifica Comunità: un Nuovo Patto per il Cadore che ha l'aspirazione di coinvolgere tutti i...
Share