13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Cronaca/Politica Crolla un altro soffitto alla “Gabelli”: scuola chiusa fino a restauro avvenuto...

Crolla un altro soffitto alla “Gabelli”: scuola chiusa fino a restauro avvenuto e alunni ospiti allo Sperti

E’accaduto ieri notte, un’altra volta. Dopo quello di due anni fa, questo è il secondo crollo che interessa il soffitto della scuola elementare in centro a Belluno. La volta precedente (qualcuno in quell’occasione aveva rischiato), dopo le riparazioni e il monitoraggio della struttura scolastica era stato dato l’ok per l’agiliblità dell’istituto con la conseguente ripresa delle lezioni. Ieri purtroppo  è di nuovo accaduto che alcune tavelle in laterizio si siano staccate dal soffitto in un’altra aula rovinando a terra. I tecnici intervenuti non hanno potuto che constatare il fatto e concludere per la inagibilità dei locali. “Le campionature, le indagini e le verifiche che i tecnici avevano fatto dopo il primo crollo – devo dire, con coscienza e grande attenzione – ci avevano fatto sperare in una situazione diversa” afferma il sindaco di Belluno, Antonio Prade, che ha visitato la scuola ieri mattina assieme all’assessore ai lavori pubblici Denio Dal Pont e ai tecnici del Comune, “ma lo stato delle scuole Gabelli è invece più grave di quanto tutti potessimo pensare. Dunque adesso basta, le scuole non sono sicure per i nostri ragazzi e per le insegnanti, per tutti coloro che ci lavorano. Solo la parte dove siamo intervenuti recentemente è a posto, ma ovviamente da sola non basta. Mi scuso dunque con i nostri ragazzi, con i genitori, con il personale docente per i disagi che questa situazione arreca loro e ringrazio l’istituto Sperti per l’ospitalità che ci dà fino alla fine dell’anno. Mi sento impegnato in prima linea per riavere le scuole Gabelli a pieno regime, a disposizione dei nostri ragazzi. Sono certo che ce la faremo, è una nostra priorità”. Oggi ci sarà un incontro tra l’amministrazione comunale, la direzione didattica e una rappresentanza dei genitori per conoscere in dettaglio la situazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share