13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 17, 2021
Home Prima Pagina Sergio Reolon: "Con l’Unesco i vincoli diventano opportunità!"

Sergio Reolon: “Con l’Unesco i vincoli diventano opportunità!”

“Il riconoscimento delle Dolomiti come Patrimonio dell’Umanità oltre a non imporre alcun nuovo vincolo sul territorio, trasformerà quelli attualmente in essere in una grande opportunità di sviluppo ambientale e turistico”. E’ la replica del presidente della Provincia Sergio Reolon alle osservazioni di Oscar De Bona. “La candidatura delle Dolomiti coordinata dalla Provincia di Belluno sotto l’egida del Ministero dell’Ambiente coinvolge il territorio di 5 Province. Oltre a Belluno per quattro anni hanno lavorato alla candidatura all’Unesco le Province di Trento, Bolzano, Udine e Pordenone. Va ricordato inoltre che dal 18 aprile 2006, con delibera della Giunta regionale numero 1180, sulla Provincia di Belluno sono stati calati dalla Regione vincoli della Rete Natura 2000 con le zone Sic e Zps, per un totale di 198.958 ettari, pari al 54% dell’intero  territorio”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Quarto imperdibile concerto per l’estate feltrina: a fine agosto arriva anche Niccolò Fabi

Più di 90 canzoni, 9 dischi di inediti, 2 raccolte ufficiali, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band...

AAA Offresi: un’estate utile e creativa per i giovani del territorio

Torna il progetto Aaa Offresi, promosso dal Comune di Ponte nelle Alpi: i laboratori creativi e le attività di manutenzione si svilupperanno da lunedì...

Sull’Alemagna per testare la Smart Road e controllare i lavori. Padrin: «Entro giugno apre il primo viadotto alla Gardona»

Primo viaggio-test sulla Alemagna, stamattina, per controllare il funzionamento della Smart Road. Con i tecnici e i rappresentanti di Anas, c’era anche il presidente...

Vivi Borgo Valbelluna. Alla scoperta delle meraviglie della Valbelluna

Borgo Valbelluna, 16 giugno 2021  -  Molte le iniziative messe in campo dal Comune di Borgo Valbelluna in questo 2021 per tentare la ripresa...
Share