13.9 C
Belluno
sabato, Marzo 2, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiTre giorni di festa all'Hotel de la Poste di Cortina per il...

Tre giorni di festa all’Hotel de la Poste di Cortina per il ponte di Sant’Ambrogio

Hotel de la Poste – Cortina d’Ampezzo

Le luci del Posta si accendono giovedì 30 novembre ma il vero kickoff di stagione dialoga con gli appuntamenti del Cortina Fashion Weekend

Durante il ponte di Sant’Ambrogio l’hotel sarà casa di una serie di appuntamenti “ad alto tasso di glamour” aperti al pubblico: giovedì 7 dicembre party per il lancio del nuovo numero del patinatissimo Cortina Discover the Dolomites e vernice dell’artista Urbano Marano nella VilleVenete Lounge; venerdì 8 dicembre si festeggia il debutto della collaborazione con Radio Cecchetto, in hotel tutti i venerdì della stagione invernale fino a primavera, e sfilata “guerrilla” della nuova capsule collection di Lorenza Desiata. Sabato 9 dicembre, infine, brindisi a base di Cortina Mountain Gin, che presenta un’edizione limitata di bottiglie dedicate ad Enrico Vanzina, ospite d’onore della grande festa in calendario al Posta il weekend successivo.

Cortina d’Ampezzo, 23 novembre 2023_ Un debutto di stagione in grande stile all’Hotel de la Poste. Lo storico hotel di Cortina è pronto ad accogliere nuovamente i suoi ospiti a partire da giovedì 30 novembre e a dare il via alla sua stagione di eventi durante la settimana del ponte di Sant’Ambrogio e del Cortina Fashion Weekend, l’evento che trasforma il centro e le piste in un palcoscenico di moda, design, arte e musica.

 

Giovedì 7 dicembre

La stagione inizia subito con un cocktail party in programma giovedì 7 dicembre nella VilleVenete Lounge: l’occasione è il lancio del nuovo numero di Cortina -Discover the Dolomites, il magazine patinato che presenta le novità di Cortina nelle località più blasonate, da Forte dei Marmi a Capri alla Costa Smeralda passando per Venezia, Firenze, Milano, Roma e Dubai. Edito da Gruppo Editoriale in collaborazione con l’agenzia di comunicazione DOC-COM, racconta storie, personaggi, inaugurazioni, ed eventi della conca ampezzana. Sempre a partire dal 7 dicembre gli ospiti possono ammirare la nuova veste, artisticamente rinnovata, della VilleVenete Lounge, che ospita Icon, una collezione firmata da Urbano Marano: ritratti “astratti” e geometrici, carichi di colore ed espressività.

 

Venerdì 8 dicembre

Al via la collaborazione con Radio Cecchetto, la nuova creatura di Claudio Cecchetto, l’uomo che ha lanciato Radio Deejay e Radio Capital. L’emittente – che trasmette nel web e in Dab e si può ascoltare dall’APP Android e iOS – si trasferisce all’Hotel de la Poste tutti i venerdì, con una programmazione che proseguirà per tutta la stagione, trasportata dalla voce di Riccardo Piermattei. Per Cecchetto, talent scout di talenti come Fiorello, Jovanotti e Jerry Scotti, è un ritorno alle origini radiofoniche, per un format che prende vita direttamente dal centro di Cortina. L’inaugurazione di questa avventura è anche l’occasione per applaudire – nei giorni del Cortina Fashion Weekend – i nuovi capi firmati Lorenza Desiata: tra fastosi ricami, stampe e tessuti ricercati sfila la nuova capsule collection della stilista e designer, in un’esplosione di colore, stile e raffinatezza.

 

Sabato 9 dicembre

L’essenza di Cortina concentrata in una bottiglia: protagonista della serata di sabato è il Cortina Mountain Gin, prodotto in esclusiva dall’Hotel de la Poste, un elisir dalle botaniche uniche, con note di mirtillo nero e pino mugo – raccolti direttamente nei boschi circostanti. Per l’occasione il direttore del Posta e inventore del Cortina Mountain Gin, Gherardo Manaigo, lancia una speciale limited edition in soli 500 esemplari dedicata a Enrico Vanzina: un omaggio per il regista che il weekend successivo, dal 15 al 17 dicembre, sarà al centro di una grande festa in hotel. Sono passati infatti 40 anni dall’uscita nelle sale di Vacanze di Natale ’83: è l’occasione perfetta per un viaggio nel tempo verso gli anni ’80 che include una gara di sci, serate al pianoforte con Enrico Vanzina e Jerry Calà, dj set dedicati alla colonna sonora del film. Tutto questo per ricordare, aspettando le Vacanze di Natale 2024, un decennio spensierato e dall’estetica inimitabile.

 

- Advertisment -

Popolari