13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in arrivo due date tra arte e vini in storiche location: il prossimo sabato 3 dicembre a Modolo di Belluno e il 17 dicembre a Cart di Feltre.

“Sono lieto ed entusiasta di ospitare la prima data di questo evento che vede coinvolti importanti attori del settore turistico e dell’accoglienza, oltre a forze giovani” ha dichiarato Francesco Miari Fulcis, che aprirà le porte della sua villa sabato 3 dalle ore 16.
“Villa Miari Fulcis a Modolo è un luogo particolarmente apprezzato per l’allestimento di eventi durante tutto l’anno, ma grazie a questo particolare progetto valorizzeremo le “ricchezze” del territorio a tutto tondo oltre che con l’arte con i sapori”.

Jannik Pra Levis sarà curatore, con Beatrice Timillero, dell’esposizione.
“Con i cinque artisti aderenti a questa mostra di pittura collettiva abbiamo deciso di intitolare l’esposizione <HEIMWEH>, un termine “intraducibile” dal tedesco ma la cui etimologia può essere ricondotta alla sensazione di “nostalgia di casa”, poiché il filo comune degli artisti è, oltre che l’età, la provenienza dalla provincia di Belluno e la volontà di trasferirsi a Venezia per darsi e dare un’opportunità alla propria vocazione e talento presso l’Accademia delle Belle Arti.”

Sulla scelta di HEIMWEH come titolo, puntualizza: “Alcuni degli artisti partecipanti attualmente lavorano con un proprio studio all’estero, altri proseguono con gli studi di specializzazione, tuttavia il “ritorno a casa” non è nostalgico, è consapevole e vuole portare rinnovo al territorio di provenienza. Questa mostra collettiva è un’opportunità per loro ma anche per dare luce ad un sito interessante della realtà dove sono nati.”

“Ogni stanza dell’Ottocentesca villa rappresenterà una personalità dei cinque giovani artisti bellunesi (Ariele Bacchetti, Valentina Cima, Noemi Durighello, Rovers Malaj e Beatrice Pra Floriani) e la visita sarà senza un particolare percorso, per apprezzare opere e l’inedita apertura di Villa Miari Fulcis ciascuno con i propri tempi e magari facendosi raccontare l’ispirazione proprio dal pittore, che sarà presente in sala.” conclude Pra Levis.

L’evento di sabato 3 dicembre ore 16 è aperto al pubblico e completamente gratuito. Gli ospiti partecipanti verranno omaggiati di un calice di vino del Consorzio Vini Coste del Feltrino e cicchetti Enaip Veneto Istituto di Feltre.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Bando regionale per l’imprenditoria femminile. Domande on line dal 16 febbraio all’8 marzo

Venezia, 7 febbraio 2023 “Donne protagoniste dell'economia, dell'impresa e dello sviluppo produttivo della nostra regione. A loro dedichiamo questo importante bando di contributi regionali...

CAI – Coordinamento Sezioni Dolomiti Bellunesi. La Regione assicura l’aumento dei fondi per la manutenzione di sentieri e ferrate

Venezia, 7 febbraio 2023 - Aumentati i fondi regionali per i sentieri di montagna: la delegazione scesa ieri a Venezia e ricevuta dall'assessore al turismo...

Cortina sci ai piedi! Alta Badia – Ampezzo in 4 ore di sci con la nuova cabinovia Skyline

Un nuovo skitour dall'Alta Badia a Cortina per scoprire tutte le piste della Regina delle Dolomiti grazie alla nuova cabinovia Cortina Skyline. Un vero...

Sabato a Borgo Piave la presentazione del libro di Gobbato, Borovnica e altri campi di Tito

La Lega Nazionale delegazione di Belluno, in accordo e collaborazione con il Circolo culturale La Terra dei Padri - Belluno, commemorerà la Giornata del...
Share