13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 20, 2024
HomeCronaca/PoliticaNuovo pronunciamento della Corte d'Appello. Toscani: "Legge elettorale sbagliata, chiediamo scusa ai...

Nuovo pronunciamento della Corte d’Appello. Toscani: “Legge elettorale sbagliata, chiediamo scusa ai veneti. Il Consiglio rischia una vita breve”

Matteo ToscaniAlla luce del nuovo pronunciamento della Corte d’Appello di Venezia sull’esito delle votazioni di fine maggio, Matteo Toscani avanza due considerazioni e avverte: «C’è il rischio concreto che l’attuale Consiglio regionale abbia vita breve».

«Due sono i principali dati che emergono da quanto sta accadendo – spiega Toscani – . Il primo è che questa legge elettorale è di difficilissima interpretazione, prova ne è che lascia nell’incertezza e nella soggettività l’individuazione degli eletti; il secondo è che l’attuale norma è minata alla base da importanti vizi di incostituzionalità e questo non lo dico io, bensì autorevoli giuristi».
«Alla luce di queste due considerazioni, c’è il rischio concreto che questa Assemblea appena eletta abbia vita breve e si debba tornare a votare – dice ancora l’esponente cadorino – . Inevitabilmente, lo si dovrebbe fare con una nuova legge elettorale che sia in linea con la Costituzione e, soprattutto, con il buonsenso».
«Sono purtroppo fra coloro che l’hanno votata e faccio ammenda, senza riserve – conclude Toscani – . E’ stato un errore clamoroso di cui possiamo solo chiedere umilmente scusa ai Veneti».

- Advertisment -

Popolari