13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti “Boschi, fienili e scorci preziosi - Dai monti sgorgano ­i ricordi” Mostra...

“Boschi, fienili e scorci preziosi – Dai monti sgorgano ­i ricordi” Mostra Fotografica giovedì a Mel

Giovedi 9 Agosto 2012 alle ore 18.30 sarà inaugurata, presso la sede di Carve Viva a Carve di Mel (BL), la mostra “ Boschi , fienili e scorci preziosi – Dai monti sgorgano i ricordi “ con le fotografie di Silvia Piccolotto e Francesca Bernini, organizzata da “Carve Viva”, associazione molto attiva nella conservazione e valorizzazione delle tradizioni del nostro territorio.

Un percorso di immagini che ritraggono con grande sensibilità particolari architettonici, paesaggi e scorci locali che evocano atmosfere suggestive , dove il quotidiano diventa poesia, dove la realtà si trasfigura e diventa sogno.

Una mostra dunque che diventa un appuntamento imperdibile per gli appassionati di cultura nel senso più ampio.

Sarà visitabile durante il mese di agosto sabato dalle ore 16.00 alle 19.30 – domenica e festivi dalle ore 9.00 alle 12.00, nel mese di settembre domenica dalle ore 9.00 alle 12.00

 

Silvia Piccolotto

Frequenta l’Istituto d’Arte e l’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove si dedica alla pittura ad olio, al disegno dal vero e al restauro.

Amante del carboncino e della grafite porta avanti anche lo studio del ritratto.

Su commissione impara a confrontarsi con lavori come dipinti murali di notevoli dimensioni dove si cimenta anche nell’uso di colori acrilici.

Dal 2004 espone in prestigiosi contesti in Toscana e in Italia in mostre collettive o personali.

Francesca Bernini

Frequenta l’Istituto Statale d’Arte di Firenze. Segue corsi di Illustrazione, Fotografia, Figure Drawing, Observational Drawing presso il Minneapolis College or Art and Design (USA). E’ laureata in Pittura con indirizzo Fotografia.

I suoi maggiori interessi sono la pittura, la fotografia tradizionale e digitale.

Attualmente sta lavorando al progetto Pittura di filiera corta dove dipinge il territorio in cui vive , la Val Bisenzio, utilizzando solo terre che trova sul luogo del soggetto ritratto usando leganti a base esclusivamente di uova e farine locali.

Ha esposto le sue opere in importanti mostre collettive o personali.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Dpcm del 25 ottobre 2020, ecco le nuove restrizioni in vigore da lunedì 26 ottobre al 24 novembre

E' stato diffuso il testo definitivo del nuovo Decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 25 ottobre 2020 che sarà in vigore dal...

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...
Share