13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Cronaca/Politica Chiusura Invensys. Sergio Reolon: "Non bisogna consentire la fuga ai nuovi barbari....

Chiusura Invensys. Sergio Reolon: “Non bisogna consentire la fuga ai nuovi barbari. Intervenga l’assessore regionale Donazzan”

Sergio Reolon

“Si tratta di una scelta di autentica prepotenza, che non tiene minimamente in conto gli accordi e gli impegni. La Regione deve reagire contro l’inaccettabile decisione dei vertici di Invensys di procedere con la chiusura”.

A dirlo il consigliere regionale del Pd, Sergio Reolon, alla luce dell’annuncio di chiusura dello stabilimento Invensys di Belluno.

“Lasciare a casa 170 dipendenti, con il regime di cassa integrazione ancora in atto, è uno spregio nei confronti di chi ha contribuito in modo determinante, versando energie e fatica, a tenere in piedi questa realtà. Ma è anche il risultato di un atteggiamento manageriale che calpesta e umilia le istituzioni locali:”.

L’assessore Donazzan – conclude Reolon – prenda dunque in mano la situazione e batta davvero i pugni sul tavolo, costringendo i vertici di Invensys all’integrale rispetto degli accordi sottoscritti e a mettere in campo tutte le azioni per la miglior tutela dei lavoratori. Non bisogna consentire di certo la facile fuga a chi, come nuovi barbari, mira ad abbandonare il campo lasciando solo terreno bruciato”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Aperto alla Fiera di Padova il Salone auto e moto d’epoca. Inaugurazione ufficiale venerdì mattina alle 11

Oggi è il giorno di Auto e Moto d’Epoca a Padova. Uno dei più importanti appuntamenti internazionali dedicati ai veicoli storici apre i...

Ordinanza sugli orari di sale slot. Il Tar dà ragione al Comune di Belluno e respinge la richiesta di sospensiva

Nuova vittoria del Comune di Belluno al tribunale amministrativo in materia di gioco d'azzardo: la Terza Sezione del TAR Veneto ha infatti respinto la...

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum Belluno Treviso, l'Associazione dei consumatori promossa dalla Cisl. 50 anni, trevigiano, residente ad Auronzo di Cadore,...

A Cancia è arrivata la briglia “Sabo dam”. Bortoluzzi: «Entro fine anno l’installazione»

Lavori in dirittura d'arrivo a Borca di Cadore. Nei giorni scorsi è arrivata la struttura componibile della briglia "Sabo dam", l'opera principale dell'imponente lavoro...
Share