13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 31, 2020
Home Cronaca/Politica Discussa in Regione la convenzione di Certottica e Unioncamere del Veneto contro...

Discussa in Regione la convenzione di Certottica e Unioncamere del Veneto contro la contraffazione

“Salvaguardare il consumatore e l’economia”. Questo il messaggio che, durante la conferenza stampa tenutasi oggi a Palazzo Balbi a Venezia, hanno voluto dare Franco Manzato assessore della Regione Veneto con delegata alla tutela del consumatore, Cirillo Marcolin presidente di Anfao, Vittorio Tabacchi presidente di Eurom I e del Museo dell’Occhiale di Pieve di Cadore, Floriano Pra e Luigino Boito rispettivamente presidente e direttore di Certottica e Valentina Montesarchio responsabile Dipartimento per il Coordinamento e le Relazioni Istituzionali di Unioncamere del Veneto. La conferenza si è articolata in tre momenti fondamentali, che hanno avuto come filo conduttore la sicurezza del prodotto e la lotta alla contraffazione:
* l’impegno della Regione Veneto per la tutela delle proprie produzioni, che ha permesso la convenzione di Certottica e Unioncamere del Veneto;
* la lotta alla contraffazione e la promozione del Made in Italy nel mondo da parte di Anfao;
* la presentazione del libro ‘Occhiali e dintorni’ a  cura di Alessandra Albarello.
‘Salvaguardare la nostra economia e il consumatore è fondamentale per il nostro futuro’ ha affermato l’assessore regionale Franco Manzato ‘basti pensare che nei primi sei mesi dell’anno la Guardia di Finanza ha sequestrato 600mila occhiali e 2milioni di etichette false. Il nostro impegno è massimo: il Veneto deve essere rappresentato da qualità eccellente e prodotti sicuri’.
Convinti delle sinergie anche in Unioncamere del Veneto. ‘Il sistema camerale pone l’accento non solo anche all’educazione e alla formazione che ci permettono di valorizzare l’intera economia e accorciano le distanze tra imprenditore e consumatore. Le sinergie ci aiutano a sviluppare questo genere di prospettiva’. La convenzione con Certottica permetterà di vigilare sul mercato e individuare eventuali prodotti che non rispondono ai requisiti di legge. ‘Con i test di laboratorio possiamo rilevare la conformità di un prodotto alla norma comunitaria evitando che finiscano sul mercato prodotti che possono risultare anche dannosi’ precisa il direttore di Certottica Luigino Boito a cui fa eco il presidente Floriano Pra, il quale sottolinea ‘la necessità di lavorare insieme a tutti gli attori del mercato’.
A snocciolare dati è Cirillo Marcolin, neo presidente di Anfao che propone un discorso a tutto tondo su promozione/comunicazione dell’eccellenza italiana e sulla contraffazione. ‘Il nostro obiettivo è quello di far sistema a livello locale e a livello nazionale tanto che nel prossimo biennio della mia presidenza lavoreremo per favorire azioni comuni per sostenere la creatività italiana’ ha sostenuto ‘abbiamo un patrimonio intellettuale da tutelare nel mondo nei confronti della contraffazione’. Dopo due anni di crisi il clima si fa più disteso e l’occhiale torna ad essere leader con un buon 80% di export. Nei primi sei mesi del 2011 le esportazioni segnano guadagnano il 17% in più rispetto allo scorso anno e ciò fa ben sperare nonostante le difficoltà delle aziende dopo la chiusura dell’Istituto Nazionale per il Commercio Estero (Ice). ‘La soppressione dell’Ice non ci ha fatto piacere, nonostante andasse rivista in una logica diversa’. Nota polemica anche da parte del Cavaliere del Lavoro Vittorio Tabacchi che ha presentato il libro ripercorrendo la storia dell’occhiale e ha ricordato l’apertura delle mostre di Istanbul e di Berlino, quest’ultima inaugurata proprio ieri. ‘Ci siamo impegnati per mostrare al mondo le nostre eccellenze ma abbiamo incontrato la negazione della Sovrintendenza di Venezia che ci ha costretti a rivolgerci altrove’.

Share
- Advertisment -


Popolari

Escursionista in gravi condizioni, ruzzolato per 200 metri

Taibon Agordino (BL), 31 - 10 - 20   Attorno alle 14 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti che avevano perso...

Nasce Gusto in Scena, il periodico di Lucia e Marcello

Dove tutto è alta qualità, sono le idee e i valori storico-culturali delle scelte a creare la differenza. Nasce su queste basi "Gusto in...

Artigiani preoccupati dallo spettro di un nuovo lockdown. Scarzanella: «Garantiamo la prosecuzione delle attività alle imprese che rispettano le regole»

«Gli artigiani, a questo punto, tremano. Abbiamo paura di un nuovo lockdown e siamo in balia dell'incertezza che ne deriverà. Più di qualcuno potrebbe...

Sovracanoni idrici. De Menech: “Belluno rischia di perdere milioni di euro a causa di una proposta di legge di Forza Italia a favore dei...

Roma, 31 ottobre 2020   «Un danno enorme per le amministrazioni locali. La Provincia di Belluno rischia di perdere milioni di euro». Il deputato bellunese...
Share