13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 15, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Il convegno: Dal Movimento Sociale al Pdl, passando per Alleanza Nazionale. Sabato...

Il convegno: Dal Movimento Sociale al Pdl, passando per Alleanza Nazionale. Sabato 26 giugno al centro Giovanni 23mo

Con la fine di giugno chiuderà la storica sede di piazza dei Martiri, che fu per molti decenni punto di ritrovo dei militanti del M.S.I prima e di Alleanza Nazionale poi. Per ricordare la lunga storia del partito in provincia sabato 26 giugno 2010, alle ore 17.00 presso il Centro Giovanni XXIII (sala Muccin), si svolgerà il convegno “Dal Movimento Sociale al Pdl passando per Alleanza Nazionale” in cui verrà presentata la storia della destra bellunese dal dopoguerra ai giorni nostri. All’incontro interverranno per portare la loro testimonianza Mario Dematté, Giovanni Rech e Franca Rettori in Zanenga che tracceranno la storia delle prime esperienze del partito in provincia; seguirà quindi l’intervento dell’attuale sindaco di Cibiana e già segretario del MSI, Guido De Zordo che, insieme al sindaco di Farra d’Alpago Floriano De Pra  e a Siro Maracchi, parlerà del periodo in cui si è cominciato a passare dalla protesta alla proposta. A seguire le voci di come gli altri partiti hanno visto nel corso degli anni la destra, con gli interventi di Oscar De Bona, già presidente della Provincia e al tempo esponente del P.S.I., Francesco Piero Franchi dell’Istituto Storico della Resistenza e già esponente del P.C.I., Mario Neri, già sindaco di Belluno per la Democrazia Cristiana. Con l’intervento “Dalla Giovane Italia… alla Giovane Italia” verranno poi descritte le esperienze dei giovani di destra negli anni sessanta (Giorgio De Bona) e oggi (Mattia Losego). Le opinioni di come la stampa si è occupata nel tempo della politica della destra saranno invece descritte dal giornalista scrittore Sante Rossetto. A tracciare le conclusioni, parlando del periodo che ha portato al passaggio dalla prima alla seconda Repubblica, vi saranno gli interventi di Michele Carbogno, già presidente provinciale di An e oggi vice coordinatore vicario del Pdl, e dell’onorevole di chiare origini cadorine Roberto Menia, oggi sottosegretario al Ministero dell’Ambiente.

Share
- Advertisment -

Popolari

Somministrazione di bevande al banco. Sanzionato il Mary’s Bar di Sedico

Sedico, 15 gennaio 2020 - Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso delle operazioni di controllo in collaborazione con la polizia locale, i carabinieri...

Malga Misurina, quale futuro? Lettera aperta della Cia Agricoltori al sindaco

Ill.mo Sig. Sindaco dott.ssa. Tatiana Pais Becher, Le scriviamo la presente in merito alle modalità con cui sono stati gestiti i rapporti e la riassegnazione del...

Giocavano a carte a porte chiuse in enoteca. Sanzionati dalla polizia

Giovedì sera alle 9, una Volante della Questura è intervenuta, su segnalazione, all'Enoteca Il Piacere di via Mezzaterra 94. Giunti sul posto gli agenti...

Veneto verso la zona arancione. Ecco le regole del nuovo Dpcm

Oggi 15 gennaio, si saprà la colorazione del Veneto (probabilmente rimarrà arancione) che il Ministero della Salute stabilirà sulla base delle soglie di accesso...
Share