13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Dipinti e scatti d'autore per "Sappada, giardino dei campioni"

Dipinti e scatti d’autore per “Sappada, giardino dei campioni”

L’esposizione, curata dal Comune in collaborazione con il circolo artistico Mario Morales e il fotografo Vito Vecellio, sarà inaugurata il 30 dicembre. Verrà ospitata anche dalla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista a Venezia. “Sappada, giardino di campioni olimpici e non”: è il titolo dell’esposizione che il Comune di Sappada, assessorato a sport e sociale, in collaborazione con la Regione Veneto, la Provincia di Belluno, il circolo artistico Mario Morales e il fotografo Vito Vecellio, ha approntato per le prossime settimane, in occasione delle imminenti Olimpiadi di Vancouver che vedranno protagonisti atleti bellunesi e, nello specifico, di Sappada. L’esposizione, che verrà inaugurata nella sala consiliare del Comune di Sappada mercoledì 30 dicembre alle 18, intende omaggiare gli atleti dello sci che hanno reso lustro al loro paese, ma anche a Belluno e al Veneto, in tutto il mondo. Si tratta, ad esempio, di Maurilio De Zolt (comeliano che però aveva come base di allenamento Sappada), Silvio Fauner (vincitore di cinque medaglie olimpiche), Pietro Piller Cottrer (tre medaglie olimpiche), Giacomo Kratter. Attraverso le opere degli artisti si intende non solo esaltare le gesta dei campioni, ma anche percorrere un itinerario che porti a conoscere gli sport invernali e i luoghi dove i campioni sono cresciuti. La mostra comprende opere pittoriche e scultoree, oltre che ritratti fotografici del presente e del passato. Sono ventinove gli artisti che partecipano a “Sappada, giardino di campioni olimpici e non”. Si tratta di Silvano Brancher, Vico Calabrò, Gilberto Casellato, Filippo Chiarello, Fabiola Colle, Luisa D’Alberto Case, Noram Dal Dura Sancandi, Silvia Da Rold, Angelo De Nardi, Gastone D’Incà, Roberto Gheno, Ivonne Elmetti, Silvia Infranco, Francesca Lauria Pinter, Diego Lazzarin, Ruth Maldonado Tinoco, Maria Pia Masiero, Luigino Mezzomo, Serena Novelli Moles, Daniela Quercetti, Lidia Reffo, Silvia Reolon, Olga Riva Piller, Lorena Ulpiani, Maria Turra, Sandra Bortot, Cristina Pocchiesa, Gaetano Mirto, Vito Vecellio. La mostra sarà itinerante: dopo l’allestimento a Sappada (dal 30 dicembre 2009 al 17 gennaio 2010) sarà ospitata a Cortina d’Ampezzo (Miramonti Majestic Grand Hotel) dal 18 al 23 gennaio, a Belluno (Palazzo Crepadona) dal 26 gennaio al 2 febbraio, e a Venezia (Scuola Grande San Giovanni Evangelista) dal 5 al 21 febbraio.

Share
- Advertisment -



Popolari

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...

Identificato l’autore del danneggiamento della targa intitolata a Loris Tormen in via Sottocastello

E' un 19enne di Belluno, incensurato, il giovane che nella serata di sabato in via Sottocastello in centro città (nella foto), sotto l'effetto dell'alcol,...

Longarone Fiere riparte all’insegna della sicurezza. Successo per i due eventi di settembre, Reptiles Day e Fiera&Festival delle Foreste 

Un’attesa ripartenza per Longarone Fiere che si caratterizza per essere positiva, sia per gli ottimi risultati numerici che per l’efficienza delle misure di sicurezza...
Share