13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Pausa Caffè Scatta e sorprendi, corso di fotografia digitale

Scatta e sorprendi, corso di fotografia digitale

 Stanco delle foto al gatto? Dei compleanni uguali? Delle foto di viaggio con la fidanzata davanti ai monumenti? Questo è il corso che fa per te: 8 lezioni per conoscere i segreti della tua macchina digitale, imparare a comporre, liberarti dagli schemi e gestire il tuo archivio senza impazzire al computer. Con uscite per mettere in pratica, verificare, sperimentare. Temi: ritratto, paesaggio, racconto.  Corso per macchine digitali compatte, tecnica, composizione e basi fotoritocco. Aula multimediale con portatili e videoproiettore. Sede del corso: Circolo Cultura e Stampa Bellunese (p.zza Mazzini, Belluno). Docenti: tecnica, composizione e cenni storici, Renzo Bogo. Tecnica, archiviazione e fotoritocco, Alberto Bogo.   
Durata: 8 lezioni ogni mercoledì dalle 18.30 alle 20.30 Costo: 100 €, studenti 70 €. Informazioni: 0437 948911
info@dropdesign.it  iscrizioni entro il 3 Novembre 2009 ***
Riferimento:
Alberto Bogo
albertobogo@gmail.com
347 9152274

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share