13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Cronaca/Politica L’assessore De Gan: «Sest, i lavoratori e l’azienda hanno dato una lezione...

L’assessore De Gan: «Sest, i lavoratori e l’azienda hanno dato una lezione di grande senso di responsabilità»

Stefano De Gan assessore provinciale
Stefano De Gan assessore provinciale

L’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Stefano De Gan, interviene sulla vicenda dell’azienda Sest: «Una dimostrazione di grande responsabilità da parte di tutti, che fa ben sperare per il futuro dell’occupazione bellunese». « Non posso che dirmi soddisfatto per come sembra si stia risolvendo la vicenda della Sest – ha commentato l’assessore – . Intendo rivolgere un plauso ai lavoratori dello stabilimento: hanno messo in campo un grande senso di maturità, manifestando una responsabile apertura a quanto pianificato dai vertici aziendali. Si sono dimostrati consapevoli che lo sforzo richiesto può garantire un futuro più sereno a tutti, soprattutto se messo a confronto con quanto sta avvenendo ai lavoratori occupati in altre realtà produttive della provincia». « Non posso poi che congratularmi con l’azienda stessa, che ha intrapreso la via meno redditizia (per esempio, avrebbe potuto delocalizzare) per i propri bilanci, dimostrando di credere nel territorio e nel lavoro bellunese. In questa operazione, ancora una volta, si assiste alla differenza fra una gestione industriale dell’attività e quella finanziaria». «L a Provincia di Belluno non può che dirsi disponibile a sostenere quelle azioni di politica industriale volte a mantenere l’occupazione sul nostro territorio, a condizioni complessivamente non peggiorative – ha concluso De Gan – . Maspetto ora che anche i sindacati capiscano la situazione. Sono certo che vorranno mettere da parte le ideologie, contribuendo a dare quelle certezze richieste a gran voce dai lavoratori della Sest. D’altronde, alle casse dei supermercati non viene ancora accettata l’ideologia come mezzo di pagamento».

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share