13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 23, 2020
Home Cronaca/Politica L’assessore De Gan: «Sest, i lavoratori e l’azienda hanno dato una lezione...

L’assessore De Gan: «Sest, i lavoratori e l’azienda hanno dato una lezione di grande senso di responsabilità»

Stefano De Gan assessore provinciale
Stefano De Gan assessore provinciale

L’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Stefano De Gan, interviene sulla vicenda dell’azienda Sest: «Una dimostrazione di grande responsabilità da parte di tutti, che fa ben sperare per il futuro dell’occupazione bellunese». « Non posso che dirmi soddisfatto per come sembra si stia risolvendo la vicenda della Sest – ha commentato l’assessore – . Intendo rivolgere un plauso ai lavoratori dello stabilimento: hanno messo in campo un grande senso di maturità, manifestando una responsabile apertura a quanto pianificato dai vertici aziendali. Si sono dimostrati consapevoli che lo sforzo richiesto può garantire un futuro più sereno a tutti, soprattutto se messo a confronto con quanto sta avvenendo ai lavoratori occupati in altre realtà produttive della provincia». « Non posso poi che congratularmi con l’azienda stessa, che ha intrapreso la via meno redditizia (per esempio, avrebbe potuto delocalizzare) per i propri bilanci, dimostrando di credere nel territorio e nel lavoro bellunese. In questa operazione, ancora una volta, si assiste alla differenza fra una gestione industriale dell’attività e quella finanziaria». «L a Provincia di Belluno non può che dirsi disponibile a sostenere quelle azioni di politica industriale volte a mantenere l’occupazione sul nostro territorio, a condizioni complessivamente non peggiorative – ha concluso De Gan – . Maspetto ora che anche i sindacati capiscano la situazione. Sono certo che vorranno mettere da parte le ideologie, contribuendo a dare quelle certezze richieste a gran voce dai lavoratori della Sest. D’altronde, alle casse dei supermercati non viene ancora accettata l’ideologia come mezzo di pagamento».

Share
- Advertisment -

Popolari

Pizzicati dai carabinieri due locali in Comelico con clienti dopo l’orario

Due locali del Comelico sono stati sanzionati per irregolarità sull'orario di apertura. Gli accertamenti sono stati eseguiti nell'ambito dei controlli da parte dei carabinieri...

Rinforzata l’Arma bellunese: 6 marescialli e 24 carabinieri da oggi in servizio

Una importante iniezione di personale nelle fila dell'Arma dei carabinieri. Da oggi prendono servizio in provincia 30 militari (6 marescialli, di cui 3 donne...

Cortina Fashion Weekend 2020: una decima edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina d'Ampezzo, 23 novembre 2020 - Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Cortina Fashion Weekend 2020. Dal...

Campagna vaccinazione antinfluenzale: vi hanno aderito il 50% dai 60 ai 64 anni

L’Ulss Dolomiti, attraverso il Dipartimento di prevenzione ha completato la vaccinazione dei soggetti tra 60 e 64 anni che hanno aderito all’invito a vaccinarsi...
Share