13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Scuola Summer School a Feltre: si è concluso il corso di specializzazione in...

Summer School a Feltre: si è concluso il corso di specializzazione in “Metodologia della ricerca e analisi del comportamento”.

Settimana intensa per l’Alta Formazione a Feltre. Dopo l’inaugurazione di sabato 4 luglio della prima edizione del Master in Management sanitario per le funzioni di coordinamento (Master MASA) organizzato dall’Università IULM in collaborazione con l’Istituto SDE di Levata di Curtatone (Mantova), venerdì 10 luglio si chiude la Terza Edizione della Summer School dell’Università IULM di Feltre, un corso di alta specializzazione in “Metodologia della ricerca e analisi del comportamento. Misurazione e valutazione sperimentale del cambiamento” rivolto a operatori e professionisti operanti in campo psicologico, clinico, sociale e della salute in genere.
Il corso ha visto la partecipazione di oltre sessanta studenti e professionisti provenienti da tutta Italia e impegnati per una settimana di formazione d’eccellenza mirata all’approfondimento delle competenze degli interventi psicologici e psicosociali. Il corso è stato condotto da docenti di prestigio nazionale e internazionale, tra cui Philip N. Chase, già professore ordinario di Psicologia al Behavior Analysis Program della West Virginia University (USA) e direttore del Cambridge Center for Behavioral Studies di Boston, Daniel Gould, Clinical Director al New England Center for Children di Boston (USA) e Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti) e Paula Braga-Kenyon, Program Director al New England Center for Children di Boston (USA) e sotto la direzione scientifica di Paolo Moderato, professore di Psicologia e direttore dell’Istituto di Comportamento, Consumi e Comunicazione all’Università IULM di Milano e Vincenzo Russo, professore associato di Psicologia delle Organizzazioni e del Lavoro all’Università IULM di Milano e di Feltre.
Il programma di studio ha permesso di approfondire la conoscenza e l’analisi del comportamento umano nella sua complessità e delle tecniche per migliorare le ricerche e gli interventi finalizzati al cambiamento, nonché la valutazione sperimentale di questi, applicabili a vari settori dal management all’intervento educativo. Le esperienze pluriennali del Cambridge Center for Behavioral Studies (www.behavior.org) e del NECC New England Center for Children (www.necc.org) di Boston nel campo della metodologia e degli interventi precoci per l’autismo, sono state un fondamentale modello di riferimento e di studio per la nascita di IESCUM Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano (www.iescum.org), un centro studi e ricerche a carattere non profit che traduce in vari progetti applicativi la ricerca scientifica. Fra questi il più recente è il MIPIA Modello Italiano di Intervento Precoce e Intensivo per l’Autismo (www.mipia.org). Questi semi sono stati piantati già due anni fa e hanno portato frutto nello stimolante contesto di Feltre, che ha accolto ricercatori e studenti favorendone la concentrazione e incentivando al tempo stesso la scoperta del territorio e delle sue risorse.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share