13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 16, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Domenica il mercatino dell’antiquariato “Cose di vecchie Case”

Domenica il mercatino dell’antiquariato “Cose di vecchie Case”

Secondo appuntamento con il Mercatino dell’Antiquariato e dell’usato “Cose di vecchie case”, il tradizionale appuntamento dell’estate bellunese, che da oltre un decennio colora il Centro storico di Belluno. Oggetti d’arte, di antiquariato e dell’usato, cartoline, libri, stampe, filatelia e numismatica; abbigliamento, con le “camicie della nonna”, pizzi e merletti, per finire con borse e cinture, e bigiotteria, verranno messi in mostra nel cuore della Città, occupando le piazze Duomo, Castello e Mercato, domenica prossima 25 luglio, dalle ore 8 alle ore 20,00.
Nel rispetto della formula testata ormai da oltre un decennio, gli appuntamenti proseguiranno ogni quarta domenica dei mesi estivi. Il Mercatino tornerà a Belluno il 22 agosto e il 26 settembre.
Modifiche alla viabilità
Per lo svolgimento della manifestazione si renderanno necessarie le seguenti modifiche alla circolazione e alla sosta:
1. divieto di circolazione dalle ore 7.00 alle ore 21.00, e comunque fino al termine delle manifestazioni, lungo piazza Castello, piazza Duomo e piazza Mercato, per tutti i veicoli, eccetto quelli di Forze di Polizia, Polizia Locale, Servizi di Polizia e Soccorso, nonché i mezzi dei titolari di posteggio del Mercatino per raggiungere il posto assegnato e, a conclusione della manifestazione, uscire dalla zona interessata;
2. divieto di sosta con rimozione di tutti i veicoli dalle ore 5.00 alle ore 21.00 in piazza Castello, piazza Duomo e piazza Mercato.

Share
- Advertisment -

Popolari

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

"Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il...

Vertice Provincia-Enel. Padrin: «Abbiamo parlato di fasce di rispetto, presidi territoriali e investimenti futuri. Grazie al ministro D’Incà per aver fatto da tramite»

A seguito dell'incontro a Roma di metà dicembre, la Provincia di Belluno ha tenuto venerdì scorso in videoconferenza una riunione con i vertici di...

Calalzo di Cadore, piano di sviluppo per l’area di Lagole. De Carlo: “Reperire risorse per la gestione e un concorso di idee per sostenere...

Il Comune di Calalzo di Cadore punta ancora forte sull'area di Lagole: "Stiamo lavorando a un progetto che ne migliori la fruibilità e ci...

Video del Soccorso alpino e Cai: “Scegliete un’altra montagna, meno rischiosa ma non meno coinvolgente”

Milano, 16 gennaio 2020  "Scegliete un'altra montagna: meno rischiosa, ma non meno coinvolgente". Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e il Club alpino italiano...
Share