13.9 C
Belluno
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeLavoro, Economia, TurismoOra i bandi li trova l'intelligenza artificiale. L'iniziativa di Fondazione Elserino Piol...

Ora i bandi li trova l’intelligenza artificiale. L’iniziativa di Fondazione Elserino Piol e BandoSubito.it a supporto dell’imprenditoria bellunese

Milano, 19 giugno 2024 – La Fondazione Elserino Piol – realtà che supporta i giovani nello sviluppo di idee innovative in ambito tecnologico per valorizzare il territorio bellunese, promuovendo modelli replicabili a livello nazionale – annuncia la collaborazione con la startup italiana BandoSubito.it, piattaforma che utilizza l’intelligenza artificiale per semplificare l’accesso a bandi e opportunità di finanziamento per privati, professionisti e aziende.
La piattaforma individua rapidamente i bandi più adatti, automatizza il monitoraggio delle fonti istituzionali e semplifica la loro gestione, consentendo agli utenti di risparmiare tempo e aumentare le possibilità di successo.

La sinergia tra la Fondazione Elserino Piol e BandoSubito.it mira a democratizzare l’accessibilità ai fondi pubblici, spesso ostacolata dalla burocrazia, rendendoli di facile accesso e comprensione anche alle PMI. Un accordo di rilievo, che apre nuove possibilità per le realtà del bellunese e non solo, e pone la Fondazione come interlocutore di rilievo per lo sviluppo economico e il benessere della comunità, agevolando l’accesso ai finanziamenti pubblici.

Nell’ultimo biennio, nell’Unione Europea sono stati erogati fondi per quasi 400 miliardi di euro in aiuti di stato, cifra che sale a 870 miliardi se si considerano anche i fondi legati alle crisi da Covid-19 e dalla guerra in Ucraina. Un numero destinato a crescere ulteriormente con l’avvio del NextGenerationEU, noto in Italia come Recovery Fund o PNRR, che prevede oltre 800 miliardi di euro che si sommano ai 1300 miliardi già stanziati dall’UE per il periodo 2021-2027.

“Per molto tempo l’accesso ai fondi pubblici è stato riservato ai pochi che potevano permettersi del personale dedicato al monitoraggio dei bandi. Con BandoSubito.it vogliamo cambiare le carte in tavola: l’intelligenza artificiale si occuperà della parte più onerosa del lavoro, e permetterà ai professionisti della finanza agevolata di offrire un servizio su misura, cucito sui bisogni specifici del cliente” – commenta Ciro Borrelli, Founder di BandoSubito.it – “La collaborazione con Andrea e con la Fondazione centra in pieno questo obiettivo e fa ancora di più: apre il mondo dei finanziamenti alle realtà del bellunese e anche alle più piccole in maniera completamente gratuita. In questo modo potranno trovare fondi per i loro progetti e potranno crescere, svilupparsi e realizzare pienamente il loro potenziale”.

Andrea Piol – Presidente della Fondazione Elserino Piol

“La Fondazione inizialmente era orientata allo sviluppo di una piattaforma con caratteristiche analoghe a quelle di BandoSubito.it; dopo aver incontrato Ciro e Saverio abbiamo trovato la soluzione di cui avevamo bisogno, creando una collaborazione ampia e di valore. Infatti, oltre al monitoraggio dei bandi per finanziare progetti interni, la Fondazione si propone ora come ausilio per le aziende locali, per favorire lo sviluppo economico e il benessere della comunità in cui operiamo. Inoltre, la fondazione sta supportando BandoSubito.it, realtà in fase ‘seed’, nella ricerca di fondi per continuare a crescere. Un esempio concreto di un’altra attività fondamentale nell’impegno della Fondazione a supporto di giovani realtà innovative che possono fare la differenza nel percorso di digital transformation in atto nel nostro Paese” – dichiara Andrea Piol, Presidente della Fondazione Elserino Piol.

Fondazione Elserino Piol
Nel cuore del territorio bellunese la Fondazione Elserino Piol (https://epi-hub.org/) è un progetto internazionale nato da un’idea di Elserino Piol, padre del Venture Capital in Italia. Iscritta nel Registro Unico nazionale del Terzo Settore, la Fondazione rappresenta un hub di innovazione che mira a promuovere progetti tecnologici e imprenditoriali a favore della crescita sostenibile e tecnologica avanzata sia sul territorio locale che nazionale, anche attraverso collaborazioni di rilievo con le principali capitali dell’innovazione Europee.

- Advertisment -

Popolari