13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronaca/PoliticaSede COC Centro operativo comunale. Il sindaco De Pellegrin risponde all'interrogazione

Sede COC Centro operativo comunale. Il sindaco De Pellegrin risponde all’interrogazione

Oscar De Pellegrin, sindaco di Belluno

Belluno,30 maggio 2024 – Di seguito la risposta del sindaco di Belluno Oscar De Pellegrin all’interrogazione “Sede COC” presentata dai consiglieri del gruppo di opposizione Belluno D+ Anna Candeago e Giangiacomo Nicolini, in merito alla nuova sede del Centro Operativo Comunale e al suo allestimento.

“Il progetto per la realizzazione del nuovo COC è stato presentato a novembre 2022 dopo che la Giunta regionale, con deliberazione n. 1270 dell’ottobre 2022 (delibera stesa sulla base dell’attività avviata negli anni precedenti e sulla scorta delle esigenze emerse dagli enti territoriali), ha inteso dare continuità all’iniziativa finalizzata al potenziamento e all’incremento del sistema regionale di protezione civile. L’iniziativa prevedeva l’erogazione di contributi dedicati a dare risposte alle esigenze dei territori di implementazione di spazi da destinare a magazzini per il ricovero delle attrezzature specifiche di protezione civile, nonchè di realizzazione, ristrutturazione e allestimento di strutture finalizzate ad attività di protezione civile. Tutto questo tenendo conto dell’estensione territoriale, della popolazione residente e dei rischi del territorio. L’Amministrazione comunale per quanto sopra esposto, ha quindi indicato a suo tempo l’ex scuola di Levego quale struttura per realizzare il nuovo COC”. Così il Sindaco, sintetizzando in poche parole l’iter del progetto e il dialogo di questi due anni con la Regione.
Nell’ottobre del 2023 a seguito della riorganizzazione degli uffici comunali, la delega al COC è passata alla Polizia Locale.
Il 20 novembre 2023 veniva comunicato da parte della Regione Veneto, direzione protezione civile, sicurezza e Polizia Locale con nota prot. 621850, che la Giunta regionale aveva provveduto a rifinanziare il capitolo collegato al bando di cui alla delibera della Giunta regionale 1270/2022 e che il Comune di Belluno risultava essere assegnatario di un contributo complessivo di 80.000 euro per l’allestimento del Centro Operativo Comunale della protezione Civile nelle ex scuole in località Levego, come da progetto a suo tempo presentato.
“In sintesi – conclude il sindaco -, la sede del COC è provvisoriamente presso la sede del Comando di polizia Locale in via Gabelli, in attesa di realizzare il nuovo centro di Levego come da progetto presentato, il cui termine per trasmettere la rendicontazione finale è previsto per giugno 2026”.

 

- Advertisment -

Popolari