13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 24, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiSabato 6 aprile alle 21 al Teatro Comunale di Belluno lo spettacolo...

Sabato 6 aprile alle 21 al Teatro Comunale di Belluno lo spettacolo “Infinita” con la Familie Flöz 

Teatro Comunale di Belluno

Sabato 6 aprile al Teatro Dino Buzzati di Belluno alle 21:00 torna una delle compagnie simbolo delle stagioni firmate da SlowMachine: la Familie Flöz con lo spettacolo “Infinita”. Un mosaico di situazioni che, con toccante comicità poetica, accompagna lo spettatore attraverso questo cerchio senza fine che è l’esistenza.

SlowMachine, in questo periodo così complesso e travagliato per quanto riguarda il suo progetto di programmazione, che per quasi dieci anni ha accompagnato il pubblico bellunese alla scoperta di moltissimi importanti artisti del panorama internazionale e che per quest’anno è stato interrotto per l’insufficienza di contributi da parte della Fondazione Teatri, ha deciso di dare comunque un segno concreto della sua voglia di “esserci”, nonostante tutto, proponendo come unico Miraggio di questa stagione uno spettacolo, non a caso, sul ciclo della vita. Un segno di speranza nell’attesa che le cose possano cambiare.
Nel frattempo, la compagnia SlowMachine si sta concentrando sulla produzione di teatro contemporaneo e sulla riqualificazione dello spazio all’ex caserma Piave, Hangar11. Questa nuova direzione riflette l’impegno continuo di SlowMachine nel fornire esperienze culturali significative e nel contribuire alla crescita artistica e alla vitalità della comunità locale.

“I Flöz”, la compagnia tedesca, che con le sue maschere e la sua maestria affascina e diverte il pubblico di tutto il mondo, è ormai conosciuta e amatissima anche dal pubblico bellunese. “Infinita” è uno spettacolo sull’inizio e sulla fine, è uno spettacolo sui momenti in cui avvengono i grandi miracoli della vita, il timido ingresso nel mondo, i primi coraggiosi passi e l‘inevitabile caduta. Semplice e composto delicatamente, è un breve sguardo sui temi perpetui della nascita, del sesso, della morte e tutto ciò che è universalmente comico. Su Le Monde si legge – Si finisce per avere le lacrime agli occhi senza capire se di gioia o di commozione – senza parole quindi, come la compagnia tedesca ci ha abituato a sognare attraverso la sua poetica e la sua ironia, ma con molto da dire e da far immaginare. Dopo lo spettacolo, seguirà l’incontro con gli artisti a cura di Rajeev Badhan, Direttore di SlowMachine.

FAMILIE FLÖZ
La Familie Flöz è nata nel 1994 da un’idea di Hajo Schüler e Markus Michalowski, che insieme ad un piccolo gruppo di studenti di recitazione e mimo della Folkwang-Hochschule di Essen si lanciarono nella sperimentazione con alcune maschere da loro realizzate.
È una famiglia eterogenea e bizzarra, ogni spettacolo è sviluppato secondo un processo di lavoro collettivo e rivela un nuovo universo abitato da personaggi e storie che sviluppano il loro cammino dall’ oscurità alla luce.
Attraverso una costante riscoperta di discipline teatrali secolari come il teatro di figura, il teatro di maschera, la danza, la clownerie, l’acrobazia, la magia e l’improvvisazione, Familie Flöz crea esperienze teatrali di una poesia incomparabile.
Dal 2001, la compagnia Familie Flöz ha residenza a Berlino ed è stata ad oggi con le sue opere teatrali in tournée in 34 diversi paesi.

 

Info e prenotazioni:

Vendite online su Vivaticket
– apertura biglietteria Via del Piave 4: ven. 5 Aprile, dalle ore 10.00 alle ore 13.00
– apertura biglietteria botteghino del Teatro Dino Buzzati il giorno dello spettacolo dalle ore 18:00
Info: biglietteria@slowmachine.org
Tel. 329 0898743

Biglietti:
Platea e Galleria Centrale: Intero 30 € – Ridotto* 26 € – Visibilità ridotta 27 €
Galleria Laterale e Loggione: Intero 20 € – Ridotto* 16 € – Visibilità ridotta 18 €
è possibile usufruire del Bonus Cultura 18app e della Carta del Docente

*Riduzioni fino ai 30 anni

Ricordiamo che è possibile effettuare una donazione “LOVE MIRAGGI” a 5 € o “SUPERLOVE MIRAGGI” a 10 € al momento dell’acquisto del biglietto a sostegno del progetto Belluno Miraggi…grazie di cuore!

 

- Advertisment -

Popolari