13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 16, 2024
HomePrima PaginaPonte nelle Alpi, tutela del territorio: interventi per 120mila euro a cura...

Ponte nelle Alpi, tutela del territorio: interventi per 120mila euro a cura dei Servizi forestali

La Regione del Veneto, con una nota della Direzione Uffici Territoriali dell’Area Tutela e Sicurezza del Territorio, ha inviato al Comune di Ponte nelle Alpi il progetto esecutivo per gli interventi di taglio della vegetazione.

Gli stessi interventi ammontano a 120mila euro, saranno a cura dei Servizi Forestali. E hanno diversi scopi: garantire il libero deflusso della portata idrica, provvedere alla manutenzione di opere di difesa idrogeologica, oltre che della viabilità forestale di accesso. E ricostruire i boschi danneggiati da eventi meteorici.

I lavori coinvolgeranno Rio Salere a Pian di Vedoia; Rio Vantanelle a Lastreghe; Rio Castellin, Rio Val del Molin, Rio Lizzona; Rio Bars e Rio Valle Maggiore, sopra La Secca; Rio Valle Mola Torta e Rio Garna, sopra San Paolo al Lago; Rio Valle di San Pietro, Rio Fossal e Rio Valle Miassa.

La manutenzione ordinaria degli alvei montani, attraverso il taglio della vegetazione arborea, rappresenta uno strumento indispensabile nella difesa del suolo. Perché una rete idrografica in buona efficienza è la prima garanzia di una corretta gestione del territorio. In questo senso, è fondamentale la ripulitura degli alvei dalle piante, in grado di ostruire o deviare il regolare deflusso delle acque durante eventi meteorologici significativi. In più, il progetto prevede interventi di miglioramento colturale di boschi degradati e colpiti da avversità: in questi contesti si prevede il taglio delle piante in sovrannumero, schiantate e sradicate.

- Advertisment -

Popolari