13.9 C
Belluno
sabato, Marzo 2, 2024
HomeCronaca/PoliticaSabato a Belluno, in piazza Martiri, il Natale solidale

Sabato a Belluno, in piazza Martiri, il Natale solidale

Belluno, Piazza dei Martiri

Sindaco De Pellegrin: “L’occasione per sostenere le associazioni e ringraziarle”

Compleanno a due cifre per il Natale Solidale: sabato mattina in piazza dei Martiri torna la storica manifestazione che, quest’anno, festeggia la decima edizione. Con un numero di adesioni in crescita rispetto al 2022, sono infatti ben 24 le associazioni che hanno annunciato la propria presenza sabato lungo il liston, l’evento si conferma un momento di incontro importante tra il mondo del volontariato e i cittadini. “Il mondo del volontariato scende in piazza per farsi conoscere, sensibilizzare, rilanciare campagne e richiamarci ai veri valori del Natale – commenta il sindaco, Oscar De Pellegrin -. E’ un’occasione per guardare da vicino il lavoro enorme di questo esercito pacifico di volontari del bene che tutto l’anno si muove in silenzio, opera e lotta, per aiutare il prossimo e favorire una società sempre migliore”.

I gazebi delle associazioni saranno posizionati lungo il liston (lato piazza) e saranno aperti dalle 9 alle 13, sotto si potranno trovare informazioni e prodotti realizzati artigianalmente per finanziare, con offerte libere, le attività di ogni Onlus. Le 24 associazioni aderenti sono: A.I.L – Associazione Italiana contro le Leucemie, AiTsam – Associazione italiana tutela salute mentale, AIDO – Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Aism – Associazione italiana sclerosi multipla, Amici delle scuole in rete, APACA, Associazione Belluno Donna, Cucchini, Agd – Associazione giovani diabetici, Associazione Giuliano De Marchi per il Nepal, Associazione Scuola dell’Infanzia San Gaetano, Centro per l’affido e solidarietà familiare Ussl 1 di Belluno, Croce Rossa Italiana sezione di Belluno, Dolomiti Emergency, Emergency, FIAB – Federazione italiana ambiente e bicicletta, Insieme si può, Io tifo Sveva, La mongolfiera di Giorgia Onlus, La Vela Il giardino segreto, Libera – Associazione nomi e numeri contro le mafie, LILT sezione di Belluno – Lega italiana per la lotta contro i tumori, Missione TAU Onlus, Società Nuova Scs.

“Un’occasione per le associazioni di volontariato di farsi conoscere e di conoscersi tra loro, proponendo piccoli oggetti di artigianato che valorizzano la tradizione e il saper fare – commenta l’assessore allo sport e agli eventi, Monica Mazzoccoli -. Fin dal nostro insediamento ho tenuto molto a portare avanti questa manifestazione nata ormai 10 anni fa, un evento che punta i fari sul mondo del volontariato e che vorrei far crescere ulteriormente nelle prossime edizioni, sia coinvolgendo un numero ancora maggiore di realtà sia arricchendo la giornata con momenti di intrattenimento e di riflessione”.

Anche l’edizione 2023 del Natale solidale sarà arricchita da un momento musicale proposto da un gruppo di studenti dell’indirizzo musicale del Liceo Renier. I ragazzi si posizioneranno davanti al palazzo ex Aci. “Mondo del volontariato e mondo dei giovani, con l’artigianato e l’arte, sabato condivideranno la stessa piazza e questo, al di là del momento di festa e di incontro – commenta l’assessore Olivotto –, è per noi importante perché sottende un messaggio positivo, di speranza e di gioia. Il terzo settore e i giovani sono ciò che una comunità deve coltivare e sostenere per migliorare e guardare al futuro con ottimismo”.

- Advertisment -

Popolari