13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeScuolaAperture internazionali per l’Istituto Superiore di Primiero

Aperture internazionali per l’Istituto Superiore di Primiero

All’indomani degli anni difficili della pandemia, l’Istituto di Istruzione Superiore di Primiero ha potuto finalmente riproporre l’ampio ventaglio di attività didattiche volte al potenziamento delle lingue straniere fino al 2020 distintive dell’Istituto. Certificazioni di lingua inglese, tedesco e francese, scambi linguistici, frequenza all’estero del IV anno superiore e di alcuni tirocini lavorativi, lezioni con insegnanti madrelingua e in modalità CLIL, spettacoli in lingua straniera sono infatti tornate a caratterizzare le opportunità didattiche offerte dell’Istituto Superiore di Primiero a supporto dei curricoli in lingua straniera dei propri studenti.

La consapevolezza dell’importanza una formazione che garantisca “una dimensione e un riconoscimento internazionale” ha indotto anche quest’anno sette studenti di classe terza a scegliere di frequentare il prossimo anno scolastico in un paese straniero. Le mete sono le più disparate: Irlanda, Stati Uniti, Sud Africa, Svezia, Ghana. Nel frattempo, in questi mesi, tre studenti stanno già frequentando il IV anno rispettivamente in Danimarca, Svezia e Tasmania, mentre un alunno è appena rientrato dal Sud Africa e una studentessa paraguaiana sta frequentando la IV Liceo scientifico dell’Istituto.

In questo clima di internazionalizzazione, gli studenti di classe quinta rientrati dai soggiorni all’estero la scorsa estate hanno poi valorizzato le proprie esperienze in un video illustrativo dedicato agli aspetti più significativi delle esperienze vissute nei paesi stranieri ospiti ed evidenziato le diversità culturali con cui si sono confrontati nel corso dell’esperienza. Il filmato è pubblicato sul sito web e alla pagina Instagram dell’Istituto Comprensivo di Primiero (www.scuoleprimiero.it)

Le iniziative dedicate al potenziamento linguistico si sono poi arricchite, nell’ultima settimana, anche di un gradito ritorno: lo scambio tra due classi del corso economico e un gruppo di studentesse dell’Istituto “Marien Gymnasium” di Kaufbeuren, che sono loro ospiti dallo scorso 10 marzo. La proficua collaborazione tra i due Istituti proseguiva da sette anni quando era stata interrotta dall’insorgere della pandemia. In aprile saranno i nostri alunni, a loro volta, ospiti dei “compagni” bavaresi.

Un’interessante novità di quest’anno sarà poi rappresentata dall’arrivo di un gruppo di universitari dell’Università di Tuxon, Arizona, iscritti alle facoltà di Farmacia, Nutrizione, Pre-medicina, Biochimica e Agraria: in giugno questi studenti frequenteranno uno stage a Primiero, nell’ambito di un progetto dell’Università dedicato alla nutrizione e all’agroalimentare. Gli studenti saranno coordinati dai proff. Donato Romagnolo e Ornella Selmin del dipartimento di Scienze dell’Alimentazione dell’Università statunitense e saranno accompagnati, in alcune visite programmate sul territorio, da alcuni alunni di classe IV e V Liceo scientifico e Turistico, che faranno loro da ciceroni in lingua inglese.

Meritano infine una menzione i nove studenti che, lo scorso dicembre, hanno brillantemente superato l’esame di inglese Cambridge Advanced English – C1 e il gruppo di alunni coinvolti nel First Certificate – B2. A breve si svolgeranno anche le sessioni d’esame delle certificazioni di lingua tedesca e francese.

 

- Advertisment -

Popolari