13.9 C
Belluno
venerdì, Marzo 1, 2024
HomePausa CaffèDistretto del Commercio di Feltre e Pedavena: lunedì l'incontro con i commercianti...

Distretto del Commercio di Feltre e Pedavena: lunedì l’incontro con i commercianti per la presentazione del progetto e delle opportunità

Centro Guarnieri – Pedavena

Si terrà lunedì 13 febbraio, alle 14.30 a Pedavena, in Sala Guarnieri (a lato della piscina comunale) in Via Dante Alighieri, l’incontro pubblico per la presentazione ai commercianti del nuovo Distretto del Commercio che vede coinvolti i Comuni di Feltre e Pedavena.

L’invito è rivolto “alle imprese del commercio al dettaglio in sede fissa, a quelle della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e dei servizi per la persona” e verterà, in particolare, sull’illustrazione delle opportunità economiche derivanti dal bando regionale a cui il distretto è stato ammesso nello scorso mese di novembre.
Come si ricorderà, il distretto è risultato aggiudicatario di un contributo di 350 mila euro per l’animazione e lo sviluppo economico; tra le misure finanziate, 105 mila euro saranno destinati direttamente agli investimenti delle attività commerciali attraverso un bando in fase di perfezionamento e che uscirà a breve.

Il progetto vede inoltre la partecipazione attiva, in qualità di partner operativi, di Confcommercio Belluno, attraverso al locale consulta Ascom, e del Consorzio Dolomiti Prealpi.
“Si tratta di una opportunità che dobbiamo sfruttare a pieno per dare sostegno concreto soprattutto alle piccole attività commerciali, che rappresentano un’ossatura importante del nostro tessuto economico e sociale”, sottolineano i sindaci di Feltre e Pedavena Viviana Fusaro e Nicola Castellaz. “Lo strumento del distretto rappresenta un’occasione di dialogo e co-progettazione tra pubblico e privato che porterà certamente frutti interessanti; invitiamo tutti gli imprenditori interessati a partecipare all’incontro di lunedì prossimo per conoscere in maniera più approfondita le opportunità del bando, ma anche le ulteriori potenzialità di sviluppo del progetto: siamo all’inizio di un cammino che ha bisogno del contributo di tutti gli attori coinvolti”, aggiungono i sindaci dei due Comuni, che hanno firmato l’invito ai commercianti.

- Advertisment -

Popolari