13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeSocietà, Associazioni, IstituzioniCorsi di autodifesa per agenti di polizia locale. De Pellegrin: "Stiamo potenziando...

Corsi di autodifesa per agenti di polizia locale. De Pellegrin: “Stiamo potenziando il comando”

Polizia locale a scuola di autodifesa. In partenza nell’anno 2023 il progetto di formazione continua degli agenti del comando di Belluno: a partecipare saranno 3 operatori che, poi, trasferiranno le competenze ai colleghi. Gli agenti frequenteranno un corso da istruttore di tecniche operative e proseguiranno poi con periodici e continui corsi di addestramento.

“Un’iniziativa a cui stavamo pensando da tempo – osserva il sindaco, Oscar De Pellegrin -, divenuta necessaria e urgente dopo l’aggressione di venerdì scorso in piazza dei Martiri ai danni di un nostro agente. Il nostro comando è in carenza di personale da anni, tuttavia gli agenti stanno affrontando con grande dedizione e professionalità il fenomeno delle baby gang. Vogliamo dotare gli operatori di più mezzi per affrontare, in sicurezza, il servizio in città”.

Dopo alcuni percorsi di addestramento alle tecniche di difesa personale effettuati nell’ambito di specifici percorsi formativi finanziati dalla Regione del Veneto, l’amministrazione vuole oggi rendere strutturale la formazione e coinvolgere tutto il personale. “Questo tipo di addestramento – spiega il comandante della polizia locale, Roberto Rossetti -, consente al personale di acquisire le necessarie tecniche di difesa per evitare infortuni sul lavoro e di procurare lesioni alle persone che debbono essere contenute, quando necessario, con l’uso della forza”.

I corsi di autodifesa vanno ad aggiungersi ad un’altra iniziativa, deliberata qualche settimana fa, per dotare gli agenti di body cam vale a dire piccole telecamere da indossare sulla divisa per documentare con precisione, quando necessario, gli illeciti e prevenire aggressioni agli agenti. “Le risorse sono poche – conclude il sindaco – ma nonostante questo stiamo ugualmente cercando di potenziare il nostro comando mettendo gli agenti nelle condizioni migliori per lavorare in sicurezza”.

 

- Advertisment -

Popolari