13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Lavoro, Economia, Turismo Il 23 gennaio apre a Belluno la decima filiale della Cassa Rurale...

Il 23 gennaio apre a Belluno la decima filiale della Cassa Rurale Dolomiti

Da lunedì 23 gennaio 2023 sarà operativa la decima filiale della Cassa Rurale Dolomiti in Provincia di Belluno. Troverà spazio nei nuovi ampi locali di Via Fratelli Rosselli, 88 – Località Mussoi.

Si consolida quindi il processo di radicamento nel territorio bellunese da parte dell’istituto che ha sede a Moena (TN), e che fa parte del gruppo Cassa Centrale. Si tratta del ventitreesimo sportello operante nelle provincie di Trento e Belluno, a ulteriore conferma della mission della Cassa Rurale Dolomiti che si propone come banca del territorio. Quella di Belluno si aggiunge alle filiali già operative in provincia ad Agordo, Alleghe, Bribano di Sedico, Canale d’Agordo, Falcade, Feltre, Lentiai, Mas di Sedico e Santa Giustina. Un’espansione costante sul territorio, a testimonianza della volontà di lavorare per costruire una società più inclusiva in ottica finanziaria.

La Cassa Rurale Dolomiti si avvale di 140 collaboratori, annovera più di 35.000 clienti e oltre 8.700 sono invece i soci. È una società cooperativa che fa della mutualità il proprio principio base e si impegna giornalmente da oltre trent’anni per soddisfare i bisogni finanziari di soci e clienti promuovendo soluzioni personalizzate adatte a ogni tipo di richiesta. Una banca espressione del territorio in cui opera, legata alle famiglie e alle piccole e medie imprese.

Essere banca del territorio significa prendersi cura della comunità. È qui che la Cassa gestisce gran parte del risparmio, ed è qui che reinveste a vantaggio di tutti le risorse raccolte.

Le aperture degli sportelli nella provincia di Belluno, in special modo nei piccoli centri abitati, si colloca in controtendenza rispetto alla generale riduzione degli sportelli che si riscontra nel sistema bancario. Casse automatiche e servizi on line sono strumenti che utilizza abitualmente anche Cassa Rurale Dolomiti a beneficio della propria clientela, ma l’apertura della nuova filiale di Belluno testimonia, assieme a quelle già presenti sul territorio, la volontà di rendere un servizio di fondamentale importanza alla clientela di media cultura digitale, specie nei territori montani dove è minore la densità di popolazione rispetto ai grandi centri.
Cassa Rurale Dolomiti crede infatti nell’importanza nel rapporto umano con la clientela e nella trasparenza, fondamentali caposaldi di una società civile avanzata e nello stesso tempo legata alla tradizione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Terremoto in Turchia e Siria. Zaia: “Personale sanitario specializzato pronto a partire”

Venezia, 6 febbraio 2023  “Personale sanitario specializzato in maxi emergenze del SUEM della Regione Veneto, medici e infermieri, è pronto a partire verso le zone...

Dolomiti Bellunesi sotto i riflettori. A Casa Sanremo è cominciata l’avventura

Ospiti di giornata Loris Capirossi con l'auto disegnata da Giorgio Pirolo, Nicole Mazzocato, Olimpiadi e sport invernali Primo giorno di Dolomiti Bellunesi a Casa Sanremo....

Deflusso ecologico, Deola: «Bene la sperimentazione allargata. L’obiettivo è la tutela della risorsa idrica e dell’ambiente fluvio-lacustre»

«Una sperimentazione, perché sia valida, ha bisogno di tempo e di dati certi. Quindi ben venga l'allargamento della sperimentazione in corso sulle derivazioni Enel...

Comincio dai 3. Domenica alle 17:00 al Comunale va in scena U.Mani

Gran finale per le domeniche della Stagione di teatro COMINCIO DAI 3, dopo il sold out de “La Bianca, la blu e la rossa”,...
Share