13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 30, 2023
Home Prima Pagina Sei giovani campioni bellunesi accolti a Palazzo Rosso. Sindaco De Pellegrin: “Il...

Sei giovani campioni bellunesi accolti a Palazzo Rosso. Sindaco De Pellegrin: “Il loro impegno, un esempio per tutti”

Palazzo Rosso, sede dell’Amministrazione comunale di Belluno

Belluno, 29 dicembre 2022 – Sei atleti che hanno conseguito risultati notevoli in gare internazionali, sono stati accolti questa mattina a Palazzo Rosso dal sindaco Oscar De Pellegrin e dall’assessore allo sport Monica Mazzoccoli.

A tutti è stata consegnata una pergamena, che attesta la gratitudine dell’amministrazione per l’impegno profuso nella disciplina e per il risultato conseguito, oltre ad una borsa in tela marchiata Adorable contenente materiale turistico sulla città e un porta pc realizzato a mano nei laboratori del carcere di Venezia attraverso il riciclo di banner pubblicitari in pvc.

Gli atleti insigniti del riconoscimento sono: Lucia Arnoldo (corsa campestre) per il risultato sportivo conseguito nell’European Cross Country Championship lo scorso 11 dicembre a Venaria Reale (TO), Lorenzo Iannetti (nuoto) per il Mondiale Dsiso del 15 ottobre in Portogallo, Alessandro Bristot (pallavolo) per il Campionato europeo di pallavolo maschile under 18 del 17 luglio in Georgia, Deborah Da Rold (tiro dinamico sportivo con pistola) per il risultato conseguito nel Campionato del mondo di tiro dinamico sportivo del 3 dicembre in Thailandia, Thomas Serafini (atletica) per il Campionato del mondo under di disputatosi tra l’1 e il 6 agosto in Colombia e Ivo Savi (mountain bike) per l’eccellente risultato ottenuto il 22 e il 23 aprile nel Campionato del mondo di mtb Cross Country Olympic Master 2022 in Argentina.

“Vogliamo esprimere la nostra gratitudine e i nostri complimenti a tutti i gli sportivi impegnati con rigore e disciplina nelle attività sportive – le parole del sindaco, Oscar De Pellegrin -, la breve cerimonia di oggi vuole essere un momento simbolico, premiando questi atleti vogliamo premiare tutti quelli che stanno lavorando e faticando per raggiungere i loro obiettivi”.

Ce ne saranno altri, di momenti come questo, l’assessore Mazzoccoli ci tiene a specificarlo. “Gli atleti non chiamati in questo round, lo saranno nei prossimi – spiega -, fisseremo appuntamenti periodici per incontrare tutti di persona, sia chi ha conseguito titoli internazionali che nazionali”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...
Share