13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomePrima PaginaInaugurata la palestra e la biblioteca dell'istituto Calvi. Lavori per oltre 1...

Inaugurata la palestra e la biblioteca dell’istituto Calvi. Lavori per oltre 1 milione di euro, antisismica, antincendio, efficientemente energetico, adeguamento pubblico spettacolo

Lucia Da Rold, vicesindaco di Ponte nelle Alpi e vicepresidente Provincia con deleghe all’edilizia scolastica, welfare, volontariato e sociale, e pari opportunità.

Belluno, 22 dicembre 2022 – A circa tre mesi dalla chiusura dei lavori, è stato tagliato questa mattina il nastro alla palestra del Calvi. L’edificio, annesso all’istituto ragioneria, è stato sottoposto a una serie di interventi di adeguamento e riqualificazione che lo hanno reso praticamente nuovo. «Un investimento di poco più di 1 milione di euro messo in campo dalla Provincia, con l’obiettivo di garantire uno spazio per lo sport degli studenti dell’istituto Calvi, ma anche a beneficio delle società sportive del territorio» sottolinea Lucia Da Rold, consigliera provinciale con delega all’edilizia scolastica.

GLI INTERVENTI

Il progetto di riqualificazione della palestra del Calvi è stato approvato a fine 2020, i lavori invece sono partiti nel maggio del 2021. Si è trattato inizialmente di lavori di adeguamento sismico ed efficientemento energetico, con l’installazione di un cappotto termico e di nuovi serramenti. A fine 2021 è stato deciso di ampliare il progetto e di procedere anche con l’adeguamento per pubblico spettacolo, con interventi sull’impiantistica e sulla parte elettrica dell’edificio.

«I lavori si sono conclusi a fine estate 2022 e con l’inizio dell’anno scolastico gli studenti del Calvi hanno potuto utilizzare la palestra messa a nuovo» spiega la consigliera Da Rold. «La Provincia sta intervenendo su diverse strutture scolastiche, per dare spazi accoglienti e sicuri ai ragazzi, agli insegnanti e a tutto il personale scolastico».

A margine, è stata inaugurata anche la nuova biblioteca, intitolata al poeta ex allievo Francesco Piemonte. La raccolta di libri trova spazio in un luogo rinnovato grazie a un progetto ideato è concretizzato dalla scuola, che ha visto la collaborazione di diverse imprese locali e un contributo provinciale di 15mila euro, utilizzato per interventi di edilizia leggera e per le nuove tinteggiature.

«Biblioteca e palestra – sottolinea il presidente della Provincia, Roberto Padrin – sono due spazi importanti nella crescita dei ragazzi, che intervengono su due aspetti complementari della formazione. Quella di oggi quindi è una giornata di festa per l’istituto Calvi che inaugura non solo due aree, ma nuove prospettive per il futuro di questa scuola e dei suoi ragazzi».

- Advertisment -

Popolari