13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Rassegna danza al Teatro comunale di Belluno

Rassegna danza al Teatro comunale di Belluno

Rassegna Danza vedrà al Teatro Comunale di Belluno tre importantissimi appuntamenti:

OTHELLO TANGO
Venerdì 9 dicembre 2022 – ore 21.00
“Guardatevi dalla gelosia, mio signore! È un mostro dagli occhi verdi che si
diletta col cibo di cui si nutre.” W. Shakespeare / Othello
Dopo il successo strepitoso di Romeo y Julieta Tango la compagnia torna ad
esplorare attraverso il linguaggio della danza e del tango Shakespeare in uno
dei suoi testi più conosciuti l’Othello, con un cast di dodici danzatori.
Il tango rappresenta nell’immaginario collettivo la passione, la sensualità.
Qui il coreografo Luciano Padovani con un linguaggio sempre in bilico tra il
tango e la danza ci racconta una storia di amore e di morte. Un lavoro
attento con un cast di dodici poliedrici danzatori/tangueros con le scene di
Mauro Zocchetta e Gloria Gandini, i costumi di Chiara Defant e le luci di
Thomas Heuger.
Applausi al Romano per la prima italiana di Luciano Padovani
…. i danzatori e i tangueros restituiscono forza e presenza fisica a Othello,
Desdemona e Jago, vero protagonista di fatto in questo dramma che vede
la morte di innocenti e il tormento mai sopito di chi è divorato dal ‘mostro
dagli occhi verdi’, la gelosia che spinge alla follia. …. e così il dramma si
consuma in un crescendo di intensità. Luciano Padovani ha colto nel segno:
la passione di muove a passo di tango e danza in un connubio che vede il
rigore dell’una sposarsi con la fluidità dell’altro grazie ai suoi straordinari
interpreti…
Silvia Allegri / L’Arena

IL MAGO DI OZ
Venerdì 17 marzo 2023 – ore 21.00
Theatre Circus Elysium torna a Belluno dopo il grande successo ottenuto con
lo spettacolo “Alice in Wonderland.”
La geniale fiaba de Il Mago di Oz, tratta dal libro di L. Frank Baum, viene
proposta in questo mirabolante family show in una chiave scenica del tutto
originale: il linguaggio del musical e del circo contemporaneo si fondono in
una nuova dimensione. Il cast di 25 artisti in scena è composto da cantanti,
danzatori e alcuni tra i maggiori acrobati del circo contemporaneo
mondiale. La mirabolante messa in scena dello spettacolo è esaltata
dall’originale animazione, grafiche in 3D, effetti speciali e costumi
fantasmagorici.

TROCKS ARE BACK!
Domenica 23 aprile 2023 – ore 21.00
Con un repertorio arricchito da nuove rivisitazioni, tornano in Europa Les
ballets Trockadero de Monte Carlo, l’iconica compagnia americana
composta da soli uomini, che sa coniugare tecnica impeccabile e
incontenibile comicità. Il divertimento nei loro spettacoli non è ottenuto
deformando il balletto in modo banale e grossolano, ma accentuando con
affetto, ironia e intelligenza i tratti più iconici del balletto classico, gli incidenti
più comuni, le isterie delle più celebri étoiles…
All’ironia si affianca una tecnica impeccabile in uno spettacolo di danza
curato alla perfezione, eseguito da ballerini che, senza apparente fatica e
difficoltà, volteggiano su scarpette da punta giganti con le loro talvolta
solide fisicità maschili avvolte in vaporosi tutù. Interpretano tutti i ruoli possibili,
trasformandosi in cigni, silfidi, spiritelli acquatici, romantiche principesse,
principi maldestri o angosciate dame vittoriane, così valorizzano e celebrano
lo spirito della danza come forma d’arte, deliziando gli spettatori.
La critica internazionale è unanime nell’affermare che la gioia sprigionata dai
Trocks è contagiosa.
«I Trocks deliziano con un fascino favoloso».
New York Times
«!I Trocks sono tornati in città per rallegrarci, rompere gli schemi e dare una
scossa al mondo della danza come fanno dal 1974».
Broadwayworld
«un’iperbolica cacofonia di tradizione, talento individuale e il tour de force
dell’abilità maschile che si avvicina costantemente al tutto esaurito.»
Balleth Erald
«Il concetto di Les Ballets Trockadero de Monte Carlo è una delizia che
aspetta di essere scartata, una delizia da gustare e divorare.
The Scotsman
«È ricco di comicità. I gesti caricature del portamento e dei manierismi del
balletto; gesti mimati come qualcuno che enuncia ossessivamente parole in
una lingua straniera; sbuffi da cartone animato sincronizzati esattamente con
la musica; errori, passi falsi. Eppure, se le arie del balletto vengono sgonfiate e
le illusioni smascherate, la sua magia rimane.».
The Independent
«La gioia sprigionata dai Trocks è contagiosa».
New York Times

BIGLIETTI E BIGLIETTERIE
BIGLIETTERIA FISICA:
– MUSEO CIVICO DI BELLUNO – PALAZZO FULCIS
Via Roma, 28 – 32100 Belluno (BL): 0437 913323
BIGLIETTERIA ONLINE su www.midaticket.it o www.vivaticket.com
ABBONAMENTO platea e galleria centrale
– Intero € 76
– Ridotto (Over 60 – Under 30) € 56
BIGLIETTI
-INTERO
Platea e galleria centrale € 32
Galleria laterale € 27
Loggione centrale € 18
Per le PROMOZIONI DEDICATE a riferirsi alla biglietteria presso il Museo Civico
di Belluno – Tel al 0437 913323
– SCUOLE DI DANZA
– FAMIGLIA (2 adulti + 2 under 18)
– RIDUZIONI EXTRA
– CARTA DOCENTI

Share
- Advertisment -

Popolari

Terremoto in Turchia e Siria. Zaia: “Personale sanitario specializzato pronto a partire”

Venezia, 6 febbraio 2023  “Personale sanitario specializzato in maxi emergenze del SUEM della Regione Veneto, medici e infermieri, è pronto a partire verso le zone...

Dolomiti Bellunesi sotto i riflettori. A Casa Sanremo è cominciata l’avventura

Ospiti di giornata Loris Capirossi con l'auto disegnata da Giorgio Pirolo, Nicole Mazzocato, Olimpiadi e sport invernali Primo giorno di Dolomiti Bellunesi a Casa Sanremo....

Deflusso ecologico, Deola: «Bene la sperimentazione allargata. L’obiettivo è la tutela della risorsa idrica e dell’ambiente fluvio-lacustre»

«Una sperimentazione, perché sia valida, ha bisogno di tempo e di dati certi. Quindi ben venga l'allargamento della sperimentazione in corso sulle derivazioni Enel...

Comincio dai 3. Domenica alle 17:00 al Comunale va in scena U.Mani

Gran finale per le domeniche della Stagione di teatro COMINCIO DAI 3, dopo il sold out de “La Bianca, la blu e la rossa”,...
Share