13.9 C
Belluno
lunedì, Febbraio 6, 2023
Home Cronaca/Politica Sopralluogo al Parco Città di Bologna. Addamiano: "Nei prossimi giorni ulteriori azioni...

Sopralluogo al Parco Città di Bologna. Addamiano: “Nei prossimi giorni ulteriori azioni civiche”

Parco Città di Bologna

Belluno, 16 novembre 2022 – Nuovo sopralluogo di polizia locale e assessori martedì sera, al Parco Città di Bologna. Come la settimana precedente, l’iniziativa voleva essere un segnale rivolto a gruppi di giovani maleducati che frequentano l’area verde con atteggiamenti incivili e vandalici e, allo stesso tempo, un segnale di presenza e di vicinanza di istituzioni e forze dell’ordine ai cittadini.

“Il progetto nasce dall’ascolto delle segnalazioni di diverse mamme e non solo – spiega l’assessore alla sicurezza, Raffaele Addamiano -, spaventate dalla presenza di adolescenti su di giri, incivili e sboccati. Le azioni organizzate finora sono state due, ma non si fermeranno qui”. “Non vogliamo agire con la repressione – dichiara il sindaco, Oscar De Pellegrin -, ma con azioni puntuali e concrete che diano un segnale ai giovani, che rendano evidente come il territorio sia controllato e come non sia possibile fare tutto quello che salta in mente. Allo stesso tempo stiamo portando avanti un dialogo con i ragazzi, per la costituzione di un gruppo di under 35 che voglia interfacciarsi con costanza con il Comune e partecipare alla messa a punto di iniziative e progetti”.

Raffaele Addamiano, , assessore alla Sicurezza del Comune di Belluno

Il sopralluogo è avvenuto attorno alle 17 e ha visto l’ingresso nel Parco di alcuni agenti di polizia locale unitamente all’assessore Raffaele Addamiano, all’assessore allo sport Monica Mazzoccoli e al consigliere di maggioranza Alessandro Farina. Il gruppo ha attraversato l’area ponendo particolare attenzione ai punti di ritrovo dei giovani, si è avvicinato ai ragazzi e ha rivolto loro qualche parola. In un primo momento ha aiutato tre immigrati nel cercare un alloggio e ha fornito loro coperte, quindi con l’arrivo di una quindicina di adolescenti, tutti minorenni, ha posto l’attenzione al gazebo sotto cui si erano riuniti. Gli agenti hanno identificato il gruppo e ci sono stati momenti di tensione. Il capetto del gruppo, già noto alle forze dell’ordine, è andato in escandescenza, ha sempre tenuto un atteggiamento arrogante urlando, insultando assessori e agenti, sputando per terra e imprecando, commettendo verosimilmente il reato di oltraggio a pubblico ufficiale. Sulla base di quanto ieri accaduto verrà stilato un formale verbale e il tutto sarà riferito con dovizia di particolare al tavolo del Comitato Ordine pubblico e sicurezza in Prefettura”.

“Il progetto nasce dalle numerose segnalazioni arrivate agli uffici nei giorni scorsi e di persona – prosegue Addamiano -, da parte di cittadini e soprattutto di mamme allarmate di una situazione che risulta essere di difficile gestione. Parliamo di persone maleducate e incivili e, in caso di commissione di reati, anche di criminali perché le cose vanno definite con le giuste e appropriate parole.
L’azione di legalità di ieri segue coerentemente quella della settimana scorsa, in perfetta linearità con l’esigenza di controllo del territorio, nell’ascolto delle istanze dei cittadini e nella risposta immediata, concreta e pratica ai problemi di ordine pubblico e di sicurezza pubblica, anche qualora vengano commessi da soggetti minorenni. Stiamo, come amministrazione, ponendo la massima attenzione a quelle zone del territorio in cui sono stati lamentati problemi di questo genere che, anche se non sono riferibili alla cosiddetta macro criminalità, non di meno devono essere sottovalutati. Ci saranno ulteriori azioni civiche nei prossimi giorni e saremo costanti nel portare avanti il progetto di “Belluno sicura”.  Non ci spaventano, naturalmente, episodi come quello di martedì e continueremo a monitorare il territorio perché ce lo chiedono i cittadini e perché, proprio come cittadini, dobbiamo essere sempre liberi di girare nella nostra bella città sentendoci in ogni istante tranquilli”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Inaugurata Casa Sanremo, le Dolomiti Bellunesi iniziano con Amadeus la settimana di Festival

Da domani inizia la programmazione giornaliera, ospiti d'eccezione Loris Capirossi e Nicole Mazzocato Sanremo 5 febbraio 2023 -  Taglio del nastro con Amadeus. È stato...

Pallavolo Belluno. Da Rold Logistics abbonata al tie-break, ma l’epilogo sorride alla Geetit

DA ROLD LOGISTICS BELLUNO-GEETIT BOLOGNA 2-3 PARZIALI: 21-25, 25-22, 19-25, 25-21, 12-15. DA ROLD LOGISTICS BELLUNO: Maccabruni 3, Novello 10, Saibene 10, Graziani 17, Mozzato 12,...

De Bortoli (Azione Belluno) sull’autonomia: ma i bellunesi non sono ancora stanchi di proclami?

Lascia trasparire un certo disincanto il segretario provinciale di Azione dopo aver letto i toni entusiastici con cui è stato accolto sul territorio bellunese...

Calcio. Dolomiti Bellunesi buon punto a Cartigliano

CARTIGLIANO-DOLOMITI BELLUNESI 1-1 GOL: st 10' Corbanese, 15' Brugnolo. CARTIGLIANO: Chiarello, Pilotto, Stevanin, Boudraa, Miniati, Buson, Dixon, Brugnolo, Scapin (st 47' Griggio), Barzon (st 19' Di...
Share