13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 29, 2023
Home Prima Pagina A Luca Fabris e Martina De Silvestro la Gosèr Trail 2022 di...

A Luca Fabris e Martina De Silvestro la Gosèr Trail 2022 di Tisoi

Belluno, 23 ottobre 2022 – Una ri-partenza “sold out” che è stata promossa a pieni voti da tutti i runners presenti! L’edizione 2022 del Gosèr Trail è stata letteralmente un successo: 283 gli atleti sul tracciato lungo 14 chilometri e 140 i partecipanti nel percorso ludico motorio da 5 chilometri. Una grande soddisfazione per i “ragazzi di Tisoi” che sono stati ripagati dagli sforzi degli ultimi anni, affinché questa quarta edizione fosse un’esperienza sportiva unica.

Una corsa in montagna partecipata non solo dai moltissimi runners presenti al via nella centralissima piazza di Tisoi, ma anche dai tanti spettatori che si sono posizionati lungo tutto il tracciato. Preso d’assalto anche il Pianon de Talvena: il punto più alto della gara, arrivo del Gran Premio della Montagna, ha registrato oltre una cinquantina di persone che hanno atteso e tifato i corridori.

A firmare questa nuova edizione del Gosèr Trail è stato Luca Fabris, l’atleta del team Scarpa/Mico, che ha tagliato il traguardo in solitaria con il tempo di 1 ora e 17 minuti. Una battaglia combattuta fianco a fianco con l’amico Gabriele Del Longo, secondo classificato con un distacco di 84 secondi. A completare il podio Enrico Bonati (1:20:18) che nella salita si è contraddistinto andando a vincere il Gran Premio della Montagna, quale partecipante più veloce nel vertical.

Per quanto riguarda la classifica femminile invece il gradino più alto del podio se lo è aggiudicata De Silvestro Martina con il tempo di 1 ora 34 minuti 56 secondi, dopo una gara completamente in solitaria. A oltre 4 minuti di distacco l’arrivo in volata della bellunese Ludovica Rossi, seguita a poco più di un minuto da Sara Campigotto.

Insomma, a detta di tutti è stata una gara “dura”, anzi gli esperti e i vincitori hanno sottolineato “veramente dura”. Un significato che attribuisce al Gosèr Trail un timbro certificato che si tratta di una vera e propria corsa in montagna, come non se ne vedevano da tanto tempo.

Onorati gli organizzatori della asd Al Gosèr: «Tantissimi i commenti positivi e soprattutto da persone competenti in materia. Il che ci rallegra e rende fieri, perché quanto fatto è stato studiato a tavolino e programmato bene nei mini dettagli, senza lasciare nulla al caso. Ogni edizione cerchiamo di crescere, grazie a chi vi partecipa. Adesso riposiamo qualche settimana e poi di nuovo sul pezzo per il Gosèr Trail 2023. Intanto dobbiamo ringraziare i partecipanti, ma soprattutto i tantissimi volontari che rendono possibile tutto questo, da chi è lungo il tracciato a chi dietro le quinte, grazie di cuore a tutti!»

Classifiche al link https://sportdolomiti.it/classifiche-algoser-2022.

LE INTERVISTE

Fabris Luca del team Scarpa/Mico, primo classificato Gosèr Trail 14k: «E’ stata bellissima e sono particolarmente contento, perché è stata un’estate difficile dopo un pò di infortuni. Quindi oggi ho potuto constatare che la gamba c’è, anche se non ancora al cento per cento. Un percorso veramente bellissimo, studiato nei minimi dettagli. Era la prima volta per me qui nel Talvena e devo dire che ha lasciato il segno. La gara è stata una bella battaglia fin da subito con Gabriele Del Longo che teneva testa del gruppo. Poi Enrico Bonati ha fatto una salita veramente spinta forte, infatti ci ha staccati. Nella discesa sapevo che avrei potuto dare il tutto e infatti sono passato in testa alla gara e sono andato via.»

Del Longo Gabriele (Marciatori Calalzo), secondo classificato Gosèr Trail 14k: «Prima parte bene è andata bene, me la sono giocata con Luca Fabris. Poi la salita era un bel vertical, quindi Bonati ha fatto il passo e ci ha staccati. Ma nella discesa ho recuperato su Enrico Bonati, ma non sono riuscito a prendere Fabris. Comunque un tracciato veramente bello.»

Bonati Enrico (Team Salomon), terzo classificato Gosèr Trail 14k: «Ho giocato le mie carte in salita dove ho dato tutto, perchè sapevo che era l’unico punto dove potevo staccare Fabris e Del Longo. Poi sapevo che la discesa non era il mio forte. Ma comunque è andata bene! Poi il tracciato è stato veramente bello, tecnico e molto ma molto duro.»

De Silvestro Martina (Team Scarpa), prima classificata Gosèr Trail 14k: «E’ stata molto dura, una gara bellissima ma veramente dura. Il primo tratto mosso e la salita bella ripida mi hanno tagliato le gambe. La discesa poi era tecnica, quindi ho cercato di fare del mio meglio.»

Rossi Ludovica, seconda classificata Gosèr Trail 14k: «Una gara molto dura con una salita bella ripida e una discesa tecnica e bagnata! Sono stati 14 chilometri belli intensi. La De Silvestro ne aveva decisamente di più e la ho lasciata andare, proseguendo la mia gara in solitaria.»

Campigotto Sara, terza classificata Gosèr Trail 14k: «Una gara bella, ma veramente dura. Rampe incredibili, salite catastrofiche che erano veramente in piedi. Discesa un po’ umida, ma si correva bene!»

Share
- Advertisment -

Popolari

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...
Share