13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 30, 2023
Home Lavoro, Economia, Turismo Siglato l'accordo integrativo alla Thélios di Longarone: bonus per 2400 euro l'anno...

Siglato l’accordo integrativo alla Thélios di Longarone: bonus per 2400 euro l’anno ai 900 dipendenti

Nasce un team di progetto di Thélios con i sindacati per la realizzazione di un asilo nido interaziendale

Longarone (BL), 19 ottobre 2022 – Thélios, società eyewear del gruppo LVMH, annuncia di aver siglato un innovativo Accordo Integrativo Aziendale con le RSU e i Rappresentanti Sindacali, con il supporto di Confindustria Belluno Dolomiti, per gli oltre 900 dipendenti di Thélios in Italia. Thélios intende così continuare a crescere con il territorio proponendo formule innovative di sostegno e sviluppo che puntino a valorizzare le persone, a creare un ambiente lavorativo stimolante e attento alle esigenze dei lavoratori, oltre che a diffondere benessere nel contesto in cui opera.

L’Accordo, che sarà valido per il triennio 2022-2024, regola molteplici aspetti della quotidianità aziendale e definisce l’impegno di Thélios verso i lavoratori nel pieno rispetto delle necessità individuali e collettive della squadra. Particolare attenzione è stata posta alla promozione della formazione continua, quale valore fondante di Thélios, grazie a un pacchetto ulteriore di permessi dedicati a tale attività rispetto a quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale. Centrale, inoltre, il tema della conciliazione di vita e lavoro attraverso l’introduzione di strumenti e misure in grado di agevolare le persone nella gestione delle necessità individuali o familiari: oltre alla flessibilità oraria, sono stati implementati permessi per madri e padri per l’inserimento al nido dei figli, oltre che per visite mediche e altre finalità.

Sono stati inoltre definiti percorsi specifici per i reinserimenti nel mondo del lavoro dopo una maternità o una lunga assenza ed è stato istituito un fondo per i permessi solidali. L’azienda si è resa anche disponibile ad agevolare i lavoratori nell’accesso al credito e si è impegnata ad avviare un tavolo condiviso con i sindacati per costruire insieme il progetto per la realizzazione di un asilo nido interaziendale.

Thélios ha previsto una serie di bonus e benefit con l’obiettivo di far fonte all’aumento del costo della vita, quali: flexible benefit, mensa aziendale, premi di assiduità e di risultato. Thélios si è impegnata inoltre ad innalzare la quota della previdenza integrativa portandola al 3,5% di quanto versato dal dipendente.

Infine, Thélios incentiva anche economicamente le iniziative volte alla tutela dell’ambiente: il contenimento degli scarti di produzione, l’efficienza produttiva e la minore emissione di CO2 mediante il ricorso al carpooling si traducono così in maggiori benefici economici per l’intera popolazione aziendale.

“Abbiamo raggiunto un importante risultato che segna un nuovo traguardo nel percorso di crescita di Thélios – afferma Hélène Zago, Global HR Director di Thélios. La firma dell’Accordo arriva al termine di un intenso percorso che ci ha visto dialogare e collaborare fattivamente con le RSU aziendali e con i Rappresentanti delle sigle sindacali, con l’obiettivo comune di individuare soluzioni in grado di migliorare la qualità della vita delle nostre persone e offrire loro nuove opportunità.”

“I diversi punti che compongono l’Accordo sono stati disegnati sulle specifiche esigenze della popolazione di Thélios – prosegue Zago. Una popolazione giovane con bisogni generazionali specifici di cui abbiamo necessariamente tenuto conto. Ci siamo quindi concentrati sulla cura dei figli, dall’asilo nido ai centri estivi, sulla conciliazione dei tempi di vita e lavoro, ma anche sulla formazione continua per il potenziamento delle conoscenze e la creazione di nuove competenze. Non ultimo, abbiamo fortemente voluto introdurre misure volte a far fronte al generalizzato aumento del costo della vita, tra cui premi e iniziative di welfare per un importo complessivo che supera i 2.400 Euro ogni anno per ciascun dipendente.

Entro la fine del 2022 abbiamo in programma di inserire a Longarone altre 120 persone che si aggiungono alle circa 370 che da inizio anno sono entrate nella squadra di Thélios. Vogliamo continuare ad attrarre talenti sul territorio e in tutti i nostri mercati di riferimento ponendo le persone al centro delle nostre attività, con l’obiettivo di continuare a crescere anche in futuro con gli stessi trend registrati quest’anno.”

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Pallavolo Belluno: è agrodolce la trasferta a Pavia dei rinoceronti

DRL, grande reazione: ma al quinto la spunta Garlasco MOYASHI GARLASCO-DA ROLD LOGISTICS BELLUNO 3-2 PARZIALI: 25-20, 25-22, 17-25, 22-25, 15-13. MOYASHI GARLASCO: Baciocco 13, Peric 14,...

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...
Share