13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 30, 2023
Home Cronaca/Politica Sabato tornano i fuochi per l'autonomia del Bard

Sabato tornano i fuochi per l’autonomia del Bard

Andrea Bona

Tornano sabato 22 ottobre per l’undicesimo anno consecutivo i Fuochi per
l’autonomia organizzati dal movimento Belluno Autonoma Regione Dolomiti.

L’iniziativa quest’anno verrà riorganizzata con fuochi in numero minore rispetto
agli altri anni ma più intensi, accompagnati da cartelli e striscioni: una scelta di
responsabilità verso la montagna, legata alla prolungata siccità di questo
periodo e alla volontà di limitare la produzione di polveri sottili inquinanti.
Saranno sicuramente accesi i tradizionali fuochi di Belluno, sulle rive del Piave a
Lambioi, e di Feltre, a San Vittore; al di fuori dei falò organizzati, chiunque potrà
accendere il proprio fuoco, anche condividendo la foto sulla pagina Facebook
del movimento.

«Torniamo anche quest’anno a illuminare le nostre montagne e le nostre valli –
spiega il presidente BARD, Andrea Bona – perché la battaglia autonomista
bellunese non va dimenticata. Sappiamo che in questo periodo le priorità della
politica sono altre, dal conflitto in Ucraina al caro-bollette, ma il tema deve
restare sempre sotto i riflettori, altrimenti è destinato a scomparire dal dibattito,
come già qualcuno sta cercando di fare. Quest’anno cadono i primi cinque anni
del referendum per l’autonomia del Veneto e della Provincia di Belluno: cinque
anni nel corso dei quali non si è mosso nulla nel percorso autonomista, e nel
frattempo siamo passati dall’avere cinque parlamentari e due ministri bellunesi
ad avere in Parlamento un solo rappresentante delle nostre terre. Confidiamo
che il nascente Governo porti all’abrogazione della Legge Delrio e che si torni
finalmente all’elettività della Provincia e del Consiglio Provinciale, restituendo
così democrazia ai territori e rappresentatività ai cittadini. Da parte nostra,
continueremo il nostro pressing a Venezia, a Roma e a Bruxelles affinché la
montagna bellunese non sia più considerata una terra di serie B».​

Share
- Advertisment -

Popolari

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...
Share