13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 29, 2023
Home Cronaca/Politica Le perplessità dell'opposizione formalizzate ieri in due interrogazioni presentate in consiglio comunale

Le perplessità dell’opposizione formalizzate ieri in due interrogazioni presentate in consiglio comunale

Lucia Olivotto

Francesco Rasera Berna

Belluno, 18 ottobre 2022 – Le due questioni, assunzione nello staff del sindaco e bando affidamento degli impianti di risalita in Nevegàl, che nei giorni scorsi erano rimbalzate nei social e nei giornali, sono state formalizzate ieri dall’opposizione in consiglio comunale a Palazzo Rosso attraverso due interrogazioni.

I due consiglieri di opposizione, Lucia Olivotto (IpB-Bc) e Francesco Rasera Berna (IpB-Bc) chiedono infatti al presidente del consiglio comunale di Belluno e al sindaco:

– quale figura in pianta organica comunale viene soppressa per istituire il Capo di Gabinetto, quindi quale è stato l’ufficio individuato al quale viene sottratta una unità;
– a quanto ammonta la spesa annuale per l’istituendo ruolo di Capo di Gabinetto;
– se sono già pervenute delle domande e quante sono;
– quali criteri si adotteranno per la selezione delle candidature.

tenuto conto che già in data 03/10/2022 la consigliera Olivotto aveva evidenziato via mail la mancata pubblicazione all’albo della delibera di Giunta comunale n.184 che è avvenuta in data 10 ottobre e che prevede l’istituzione dell’unità organizzativa di supporto alle attività del Sindaco assegnando un funzionario di categoria D. E che il 6 ottobre è stata pubblicata la determinazione dirigenziale che, facendo riferimento anche alla suddetta delibera di Giunta n. 184 sebbene non ancora pubblicata, approvava lo schema di avviso per il conferimento del suddetto incarico,

Nella seconda interrogazione relativa al bando di affidamento impianti di risalita del Nevegal, i consiglieri comunali Lucia Olivotto e Francesco Rasera Berna interrogano il sindaco e l’assessore competente per sapere:
– se è intenzione dell’Amministrazione prevedere gli accantonamenti annuali all’interno del bilancio comunale delle somme da destinare alle spese sopra citate e come tali accantonamenti vengono calcolati;
– come viene deciso il piano di manutenzione straordinaria;
– a quanto ammonta il risparmio annuale per il Comune seguendo questa differente impostazione;
– se la Regione Veneto ha formalizzato il versamento dei contributi a favore del Comune di Belluno per tale scopo come più volte è stato ipotizzato e, in caso di risposta affermativa, a quanto ammontano tali contributi.

Considerato anche che il bando pubblico in corso di predisposizione per l’affidamento in gestione degli impianti di risalita del Nevegal è stato modificato prevedendo la riduzione del canone annuale di concessione ed il conseguente integrale pagamento da parte del Comune delle spese di manutenzione straordinaria.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...
Share