13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 13, 2024
HomeCronaca/PoliticaIl Ponte degli Alpini si rifà il maquillage. Pulite le strutture, seguirà...

Il Ponte degli Alpini si rifà il maquillage. Pulite le strutture, seguirà la sostituzione dei led non funzionanti

Il Ponte degli Alpini di Belluno torna a luccicare. Nella serata di venerdì la ditta incaricata dal Comune di Belluno, la Lena di Agordo, ha pulito i parapetti della struttura lungo entrambi i lati. Seguirà la pulizia della carreggiata e dei marciapiedi da parte di Bellunum e, poi, la sostituzione dei led non funzionanti.

“E’ il nostro biglietto da visita per chi entra in città e una delle porte di accesso al centro storico – commenta il sindaco, Oscar De Pellegrin -, è nostra intenzione mantenerlo sempre in ordine. Verrà steso un crono programma, in cui inserire a cadenza regolare attività di manutenzione ordinaria. La pulizia, per esempio, vorremmo prevederla ogni due, massimo tre anni. Il decoro parte anche dalle piccole azioni, in questo caso parliamo di uno dei simboli della nostra città, luogo di passaggio ogni giorno di migliaia di auto di bellunesi, ma anche di turisti”.

La ditta è entrata in azione con l’idropulitrice attorno alle 20 di venerdì per terminare il lavoro poco dopo l’una. Per agevolare l’operazione ai due ingressi sono stati posizionati semafori per rendere a senso unico alternato la viabilità. Il getto di acqua calda ha permesso di liberare i tombini e di rimuovere dalle balaustre lo sporco accumulatosi in oltre dieci anni, ridando loro il colore bianco originario.

“Per l’intero piano, parlo della pulizia e della sostituzione led, abbiamo ricavato dalle pieghe del bilancio 22 mila euro – spiega il vice sindaco e assessore al bilancio, Paolo Gamba -. I tempi sono difficili, ma il decoro e l’accoglienza passano anche per interventi come questo”.

 

- Advertisment -

Popolari