13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeCronaca/PoliticaPrecipita dalla Croda Bianca, perde la vita escursionista tedesco

Precipita dalla Croda Bianca, perde la vita escursionista tedesco

Auronzo di Cadore (BL), 13 – 10 – 22   Attorno alle 14.30 è scattato l’allarme per un escursionista scivolato dalla Croda Bianca, a chiedere aiuto i due compagni che, mentre stavano scendendo con lui, lo avevano visto scivolare e sparire nel vuoto, senza ottenere alcuna risposta ai loro richiami.

Poiché all’inizio non si sapeva il luogo preciso dell’incidente, personale del Soccorso alpino di Pieve di Cadore si è preparato per eventuale supporto all’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano in arrivo. Una volta sotto la cima, l’equipaggio ha individuato autonomamente il corpo senza vita del 33enne tedesco, a circa 2.500 metri di quota, versante Auronzo. In discesa dalla normale, il ragazzo era scivolato lungo un tratto innevato, ruzzolando tra salti di roccia per 150/200 metri e riportando traumi fatali.

L’elicottero ha quindi caricato a bordo i due amici e li ha lasciati a valle. Successivamente, dopo aver imbarcato personale del Soccorso alpino della Guardia di finanza di Auronzo per i dovuti rilievi, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato nel punto in cui si trovava la salma. Sbarcati con il verricello, i soccorritori l’hanno imbarellata e recuperata, per poi trasportarla ad Auronzo di Cadore.

Altri interventi di oggi
Poco prima di mezzogiorno la Centrale del 118 ha chiesto l’intervento di una squadra del Soccorso alpino del Centro Cadore per raggiungere un luogo, e dare successive indicazioni all’equipaggio, dove dei passanti avevano trovato un uomo incosciente, poco fuori dell’abitato di Laggio. Il 76enne di Villorba (TV), che era scivolato a bordo della strada asfaltata probabilmente a causa di un malore, è stato preso in carico dal personale medico dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, imbarellato e caricato a bordo, per essere trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Belluno. Alle 14.20 circa l’elicottero è volato sul Col de Medo, Tre Cime di Lavaredo, a seguito di un’attivazione tramite GeoResQ. Un escursionista di 77 anni, di Isera (TN), che si trovava in compagnia di altre due persone si era infatti sentito poco bene. Recuperato, l’uomo è stato accompagnato per i dovuti accertamenti all’ospedale di Belluno.

- Advertisment -

Popolari