13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 28, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Le Etiopiche. Lo spettacolo di Mattia Cason giovedì 15 settembre alle 21...

Le Etiopiche. Lo spettacolo di Mattia Cason giovedì 15 settembre alle 21 al Teatro Comunale

Mattia Cason in Le Etiopiche

Mattia Cason un talento bellunese, formatosi al teatro fin da giovanissimo grazie ai percorsi di formazione organizzati da Tib Teatro, la Scuola diretta da Daniela Nicosia diversi anni fa al Teatro Comunale, e i laboratori del Filo d’Arianna Festival. Il diploma conseguito all’Accademia Nico Pepe di Udine e lo studio delle tecniche del teatro danza, disciplina che ha avuto modo di approfondire e praticare anche all’Estero, hanno poi consolidato il suo percorso professionale coronato nel 2021 dal prezioso riconoscimento nazionale, ottenuto per lo spettacolo Le Etiopiche, vincitore del Premio Scenario.

Lo spettacolo sarà in scena il 15 settembre alle ore 21 al Teatro Comunale, per la seconda edizione del Cielo Sopra Belluno, rassegna di teatro contemporaneo, organizzata da Tib Teatro per la direzione artistica di Daniela Nicosia, in collaborazione con la Fondazione Teatri delle Dolomiti, il Ministero della Cultura la provincia di Belluno Rete eventi, e con il patrocinio del Comune di Belluno, della Regione del Veneto – svoltasi con successo tra luglio e settembre negli spazi della Casa delle Arti, luogo rigenerato da Tib Teatro, che lo gestisce, e restituito alla comunità bellunese, e ora al Teatro Comunale.

Le Etiopiche, è uno spettacolo di grandi dimensioni, prima parte di una trilogia, che unisce danza, teatro e video, scaturito da una ricerca approfondita condotta da Mattia Cason che ne firma la regia e la drammaturgia oltre ad esserne interprete insieme a sette danzatori della compagnia EN-KNAP di Lubiana. Lo spettacolo attraverso i diversi linguaggi della danza e del video, “rilegge l’epica di Alessandro Magno – inteso non come grande conquistatore, ma come simbolo d’una curiosità irrefrenabile – alla luce della contemporaneità, aprendo una riflessione sull’Europa di oggi.
Il giovane sovrano macedone incontra il leggendario Memnone di Rodi, un mercenario greco al soldo dei persiani. L’incontro tra questi due personaggi diviene lo spunto per una riflessione sul tema dell’altro e per parlare di migrazioni, anche contemporanee: in quel confine tra Greci e Persiani, tra “Noi” e “Loro”, che assume tratti archetipici per lo stesso mito d’Europa, l’Unione Europea sembra avere l’ultima occasione per realizzare il suo progetto, quello di divenire un soggetto fondato su un nuovo modello di coesione sociale.
Lo spettacolo è co-prodotto da EN-KNAP (unica formazione stabile di danza contemporanea della Slovenia), CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e realizzato con il sostegno di Dialoghi e Residenze delle arti performative a Villa Manin.

La stagione ha quali mediapartner Radio Belluno e Radio Cortina.
Per informazioni è possibile consultare il sito di TIB Teatro: riduzioni per under 30 e over 65, agevolazioni per le associazioni (per gruppi di 10 persone 3 biglietti saranno in omaggio).
Biglietti per i singoli spettacoli: intero € 20,00 – ridotto UNDER 30 / OVER 65 € 15,00
Promozione per associazioni: per gruppi di 10 persone 3 biglietti saranno in omaggio
Per informazioni e prenotazioni Tib Teatro: tel. 0437 950555 | 351 7834551 dal lunedì al venerdì (orario 10-13 / 15-17) o info@tibteatro.it – www.tibteatro.it
Biglietti online: www.webtic.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Postaonline: il nuovo servizio delle Poste per inviare da Pc o smartphone raccomandate, lettere e telegrammi

Postaonline è il nuovo servizio di Poste Italiane per i cittadini di Belluno per spedire raccomandate, lettere e telegrammi direttamente dal proprio PC o...

Suoni per Revine Lago. Appuntamenti con la Musica 2022. Venerdì 30 settembre ore 20:30 Enrica Bacchia Trio

IV rassegna presso Auditorium dell'Incontro Scuola primaria G. Mazzini di Revine Lago. ingresso gratuito Al via Suoni per Revine Lago, la quarta edizione della rassegna...

La Cassa Rurale Dolomiti dona 10mila euro alla delegazione bellunese del Soccorso Alpino. Barattin: “Risorsa preziosa per l’acquisto di nuovi droni e per la...

“Il nostro istituto porta la montagna, e in particolar modo le Dolomiti, nella propria ragione sociale, ma anche in molte delle proprie iniziative imprenditoriali...

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...
Share