13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 27, 2022
Home Cronaca/Politica Colonnine per la ricarica e-bike e pannelli informativi a Castion e in...

Colonnine per la ricarica e-bike e pannelli informativi a Castion e in Nevegal

Paolo Luciani, assessore al Turismo del Comune di Belluno

Luciani: “Il nostro territorio è vocato al turismo slow”

Belluno, 19 agosto 2022 – Installate a Castion e in Nevegal due nuove colonnine per la ricarica delle e – bike. Il progetto, frutto della collaborazione tra il Consorzio delle Pro Loco della Sinistra Piave (e in particolare della Pro Loco Pieve Castionese) con il Comune di Belluno, punta a incentivare la mobilità slow sia per i turisti che per i residenti, favorendo la diffusione di piazzole per le bici elettriche su tutto il territorio e, in particolare, proprio lungo la ciclabile della Sinistra Piave.

“Il nostro territorio è per sua natura vocato ad un turismo lento e rispettoso dell’ambiente – commenta l’assessore al turismo, Paolo Luciani -, l’iniziativa va esattamente in questa direzione e l’apprezziamo molto. Un grazie, quindi, alle pro loco della Sinistra Piave per aver portato a termine questo progetto”.

Il progetto, in parte sostenuto da fondi regionali destinati ai Consorzi di Pro loco, in parte da fondi del Consorzio stesso e del Comune che si è occupato dell’installazione, ha portato due colonnine e due pannelli informativi in due zone di grande passaggio: la piazza di Castion e il piazzale del Nevegal. In particolare, a Castion il pannello abbinato alla colonnina ripercorre brevemente la storia amministrativa del Castionese mentre quello del Colle promuove il progetto “Big bench community project” descrivendo nel detta-glio i vari sentieri percorribili per il raggiungimento della panchina gigante. In quanto alla loro manutenzione futura, è già stato stretto un accordo con dei privati.
“Ad oggi le colonnine e i pannelli installati sono dieci – spiega il presidente del Consorzio delle Pro Loco della Sinistra Piave, Stefano Merlin -, diffusi lungo il tracciato della ciclabile della Sinistra Piave che attraversa i territori di tutte e otto le pro loco consorziate. Si tratta di un progetto di ampio respi-ro iniziato già nel 2019 e proseguito poi con il bando del 2021 che ha porta-to, appunto, al coinvolgimento di Castion e del Nevegal. Sta prendendo piede un turismo slow legato alla bici tradizionale e a quella elettrica, vogliamo sostenere questo nuovo modo di scoprire i territori, amico dell’ambiente e rispettoso delle sue comunità”.

“Un’iniziativa portata a termine facendo squadra – commenta l’assessore ai lavori pubblici Franco Roccon -. Le colonnine e i pannelli da mesi si trova-vano ai magazzini di Marisiga, in pochi giorni abbiamo organizzato le squadre e li abbiamo installati così i turisti che raggiungeranno Belluno nelle prossime settimane ne potranno giovare. Le pro loco conoscono a fondo i territori e sono radicate nelle comunità, a loro va la nostra gratitudine per il loro prezioso lavoro”.

Le colonnine saranno messe in funzione nei prossimi giorni, probabilmente entro la fine della prossima settimana.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...
Share