13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 5, 2023
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti L'ultima estate. Falcone e Borsellino 30 anni dopo. Venerdì 29 luglio ore...

L’ultima estate. Falcone e Borsellino 30 anni dopo. Venerdì 29 luglio ore 21:00 Casa delle arti Belluno

Casa Beni Comuni – Belluno via Tiziano Vecellio 82/F

Venerdì 29 luglio alle ore 21:00 alla Casa delle Arti / Spazio Ex in via Tiziano Vecellio 82/f a Belluno, per il secondo appuntamento con ll Cielo sopra Belluno andrà in scena lo spettacolo “L’ultima estate. Falcone e Borsellino 30 anni dopo”, un lavoro di Chinnicchinnacchi Teatro, scritto da Claudio Fava, Presidente commissione antimafia in Sicilia e già autore della sceneggiatura I 100 passi, che a trent’anni di distanza offre una visione originale a tratti quasi inedita della vita dei due magistrati siciliani.
Si parte dalla fine. In scena la macchina da scrivere, i faldoni, le sedie, le giacche… l’ufficio in cui tutto è iniziato. Elementi scenici ridotti all’essenziale, perché padrona della scena è la parola. Parole recitate, confidate a un microfono, affidate ai tasti di una macchina da scrivere, riprodotte da un registratore, a volte ridotte al silenzio di fronte ai ricordi. Un viaggio nel tempo con due guide d’eccezione e una domanda sospesa: quale parte tocca a noi, adesso?
L’Ultima estate, attraverso fatti noti e meno noti, pubblici e intimi, racconta fuori dalla cronaca e lontano dalla commiserazione la forza di due uomini, la loro umanità e il loro senso profondo dello Stato, ma anche l’allegria, l’ironia, la rabbia e, soprattutto, la solitudine a cui furono condannati, sottraendoli così all’apparato celebrativo che ha fatto di loro delle icone cristallizzate e restituendoli a una dimensione più autentica e quotidiana, che nulla toglie al senso della loro battaglia, ma li completa come esseri umani.
Il 1992 è l’anno della strage di Capaci (23 maggio) e della strage di Via d’Amelio (19 luglio). Un anno drammatico e cruciale, che cambia per sempre la storia dell’Italia, e di cui le due stragi furono gli eventi più eclatanti, che suscitarono una immediata reazione nazionale. Nell’anno del trentennale di quelle due stragi, questo spettacolo, prodotto dal Teatro Metastasio di Prato, ricorda l’impegno di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, in una sorta di diario civile attraverso il quale due uomini, non due eroi, si interrogano e si raccontano, si confrontano tra loro e con lo spettatore, portandolo a rivivere momenti fondamentali di un’amicizia, e della storia del nostro Paese.
Finalista del concorso In Box – rete di sostegno de teatro emergente italiano -, lo spettacolo, dopo varie anteprime e il debutto a Catania, ha iniziato una lunga tournée estera realizzata in collaborazione con la Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
La stagione Il Cielo sopra Belluno, è organizzata da TIB Teatro e Fondazione Teatri delle Dolomiti, con il patrocinio del Comune di Belluno, mediapartner Radio Belluno e Radio Cortina. Per informazioni è possibile consultare il sito di TIB Teatro: riduzioni per under 30 e over 65, agevolazioni per le associazioni (per gruppi di 10 persone 3 biglietti saranno in omaggio).

Biglietti per i singoli spettacoli: intero € 20,00 – ridotto UNDER 30 / OVER 65 € 15,00
Promozione per associazioni: per gruppi di 10 persone 3 biglietti saranno in omaggio
Per informazioni e prenotazioni Tib Teatro: tel. 0437 950555 | 351 7834551 dal lunedì al venerdì (orario 10-13 / 15-17) o info@tibteatro.it – www.tibteatro.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Portata al Cras di Treviso la lupa investita a Levego. L’animale è stato tenuto in osservazione tutta la notte

De Bon: «Se in grado di riprendersi, sarà radiocollarato e rimesso in libertà» Belluno, 5 febbraio 2023 - È stata portata al Cras di Treviso...

Pallavolo Belluno femminile: le lupe strappano un punto all’Altavilla

Le lupe non mollano mai: è un punto guadagnato HL IMMOBILIARE BELLUNO-INGLESINA ALTAVILLA 2-3 PARZIALI: 19-25, 25-16, 18-25, 25-19, 10-15. HL IMMOBILIARE BELLUNO: Vendramini, Costa 12, Fantinel...

Transcavallo 2023, presentata la 40^ edizione. Il dislivello positivo scende sotto i 3000 metri

Si parte sabato 11 febbraio da Col Indes (Tambre). Iscrizioni aperte fino a mercoledì sera. Sul Guslon per la prima volta un bivacco mobile...

Dobbiaco-Cortina in tecnica classica. Brigadoi vince la 46ma edizione, battuti il compagno di squadra Ferrari e l’americano Kornfield. Podio tutto straniero al femminile con Boerjesjoe,...

Domani si replica in skating con al via gli ex olimpici Northug e Kowalczyk La granfondo Dobbiaco-Cortina ammalia e stupisce ancora. Oggi si correva la...
Share