13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 12, 2022
Home Prima Pagina Le giovani atlete della Juventus Alpina ricevute a Palazzo Rosso

Le giovani atlete della Juventus Alpina ricevute a Palazzo Rosso

Atlete Juventus Alpina dal sindaco De Pellegrin e assessore MazzoccoliBelluno, 7 luglio 2022 – Sono state ricevute oggi a Palazzo Rosso le giovani atlete della Juventus Alpina che si sono distinte nelle recenti finali nazionali di ginnastica artistica Junior e Senior, tenutesi recentemente a Rimini.

Delle 17 atlete della squadra, 11 erano presenti all’incontro con il sindaco, Oscar De Pellegrin, e con l’assessore allo Sport, Monica Mazzoccoli.

Alle ragazze, e in particolare a Diletta Caldart, Marta Viel e Chiara Vedana, che hanno conquistato il podio, sono andati i complimenti dell’Amministrazione comunale.
Il sindaco De Pellegrin e l’assessore Mazzoccoli hanno sottolineato l’importanza dell’impegno nello sport, dimostrato dagli ottimi risultati delle ragazze, evidenziandone lo stretto collegamento con i valori che servono per crescere anche nella vita e nell’impegno scolastico.

Share
- Advertisment -

Popolari

Eventi calamitosi del 2020: il Governo riconosce 1 milione di euro al Comune di Ponte nelle Alpi

Il Governo riconosce 1 milione di euro al Comune di Ponte nelle Alpi per gli eventi calamitosi del 29 agosto 2020. Quel giorno, una...

Interventi di soccorso in montagna

Belluno, 11 - 08 - 22 Verso le 15.20 l'elicottero di Dolomiti Emergency, alla centesima missione, è volato lungo il sentiero 215 che scende...

Carceri. Capece (Sindacato autonomo polizia penitenziaria) replica al capo delle carceri Renoldi: “L’iniziativa Ferragosto in carcere è sinonimo di ipocrisia istituzionale”

"Leggo con sgomento le dichiarazioni odierne del Capo del DAP dipartimento amministrazione penitenziaria Carlo Renoldi che dispone il Ferragosto in carcere per lui e...

Alberi monumentali. Anche il liriodendro di Buzzati nell’elenco delle piante del Comune di Belluno

“Dietro la vecchia casa di campagna, era già immenso e antico, quando io comparvi piccolo bambino”: così Dino Buzzati, nell’ultimo elzeviro da lui scritto...
Share